ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-09012015-231221


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
BIAGI, LUCA
URN
etd-09012015-231221
Title
Un Regno sempre meno Unito: la questione scozzese
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Passaglia, Paolo
Parole chiave
  • scotland act
  • Scozia
  • Regno Unito
  • Sewel Convention
  • SNP
  • Scottish National Party
  • Scotland Draft Bill
  • devolution
Data inizio appello
28/09/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Nel Regno Unito, attraverso i secoli e con diverse vicissitudini, si è giunti tra XVIII e XIX ad una aggregazione che a tutt’oggi resiste. Ma il fatto che uno Stato si presenti geopoliticamente unito non significa che al suo interno non si annidino dissidi e spinte indipendentiste o, addirittura, secessioniste.<br>Fondamentale espressione di queste dinamiche é il referendum In Scozia tenutosi il 18 Settembre 2014.<br>La questione scozzese é di importanza preminente per comprendere le problematiche inerenti alla questione della convivenza all&#39;interno del Regno Unito. La consultazione scozzese è infatti una delle tante espressioni delle pulsioni identitarie e nazionalistiche che animano oggi il continente europeo in generale, e la Gran Bretagna in particolare.<br>Nell’elaborato si analizza la soluzione individuata dall’Inghilterra per far si che le spinte indipendentiste vive all’interno del Regno venissero raffreddate: la devoluzione dei poteri, ossia un processo mediante il quale il governo centrale di Londra ha decentrato e trasferito competenze e poteri presso le “periferie” costituite dai governi degli altri stati del Regno.
File