ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-08262018-155354


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
MANESCHI, ANDREA
URN
etd-08262018-155354
Title
Revisione dei casi di intossicazione da tetrodotossina (TTX) in seguito a consumo di prodotti della pesca a livello mondiale.
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Dott. Armani, Andrea
correlatore Dott.ssa Guardone, Lisa
controrelatore Dott.ssa Meucci, Valentina
Parole chiave
  • sicurezza alimentare
  • sanità pubblica
  • intossicazione
  • tetrodotossina
  • ttx
Data inizio appello
14/09/2018;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
14/09/2021
Riassunto analitico
Riassunto<br>La tetrodotossina (TTX) è la più potente biotossina marina attualmente conosciuta. L’intossicazione, causata dal consumo di prodotti della pesca (pdp), può essere letale. Scopo della presente tesi è stato quello di condurre uno studio retrospettivo sui casi umani di intossicazione da TTX causati da prodotti della pesca a livello mondiale. La ricerca bibliografica è stata svolta su database quali PubMed e Google Scholar impiegando differenti parole chiave. In totale, sono stati raccolti 3032 casi di intossicazione, di cui almeno 341 fatali, con la seguente distribuzione geografica: Asia (n=2668, 88%), Medio Oriente e Nord Africa (n=168, 5.5%), Centro-Sud America (n=67, 2.2%), Africa Sub-Sahariana (n=53, 1.7%), Oceania (n=39, 1.3%), Nord America (n=23, 0.8%) ed Europa (n=14, 0.5%). Le intossicazioni sono risultate prevalentemente associate al consumo di pesci (n=1817, 59.9%), seguite dai gasteropodi marini (n=636, 20.9%), artropodi (n=457, 16.2%) e cefalopodi (n=89, 2.9%). L’intossicazione da TTX si conferma un problema prevalentemente asiatico dove è associata al consumo di svariate categorie di pdp locali. Al contario, in Oceania e Centro-Sud America è causata dal consumo di pesce con frequenza sporadica e carattere famigliare. In Nord America, risultano casi solo negli Stati Uniti, prevalentemente in seguito al consumo di prodotti asiatici importati illegalmente, analogamente a quanto avviene in Europa. Il presente lavoro conferma la diffusione della TTX nelle acque del Mediterraneo evidenziando un rischio crescente legato al consumo di pdp per le regioni che vi si affacciano (Europa e Medio Oriente/Nord Africa). <br><br>Parole chiave: tetrodotossina, TTX, pesce palla, intossicazione, sicurezza alimentare, sanità pubblica.<br><br>Abstract<br>Tetrodotoxin (TTX) is the most powerful marine biotoxin actually known. Intoxication is associated to the ingestion of fishery products and can be lethal. The aim of this work was to conduct a retrospective study to collect human cases of TTX intoxication caused by fishery products worldwide. Literature data was searched on PubMed and Google Scholar databases using different key words. Overall, 3032 cases were collected and, out of these, at least 341 were fatalities. The geographical distribution was: Asia (n=2668, 88%), Middle East and North Africa (n=168, 5.5 %), Centre-South America (n=67, 2.2%), Sub-Saharan Africa (n=53, 1.7%), Oceania (n=39, 1.3%), North America (n=23, 0.8%) and Europe (n=14, 0.5%). The source of intoxication was mainly represented by fish (n=1817, 59.9%), followed by marine gastropods (n=636, 20.9%), arthropods (n=457, 16.2%) and cephalopods (n=89, 2.9%). TTX intoxication was confirmed as a predominantly Asian problem where it is caused by the consumption of different categories of local products. In Oceania and Centre-South America it is mainly due to fish consumption with sporadic and domestic occurrence. As regards North America, cases occur only in United States, mainly following the consumption of Asian illegally imported products, as it also occurs in Europe. This work confirms the TTX spreading in the Mediterranean Sea, highlighting an increasing risk related to consumption of locally fished products for the Mediterranean regions (Europe and Middle East/North Africa).<br><br>Key words: tetrodotoxin, TTX, puffer fish, intoxication, food safety, public health. <br>
File