ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-08242017-175157


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BATTELLINO, LUCILLA
URN
etd-08242017-175157
Title
Modello ACT: flessibilita' psicologica in eta'evolutiva
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
PSICOLOGIA CLINICA E DELLA SALUTE
Commissione
relatore Bernini, Olivia
Parole chiave
  • Flessibilità psicologica
  • inflessibilità psicologica
  • parenting
  • distress
Data inizio appello
13/09/2017;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
13/09/2020
Riassunto analitico
Come evidenziato dagli studi in letteratura il distress genitoriale può favorire l’utilizzo da parte dei genitori di strategie educative inefficaci e disfunzionale e l’espressione di ansia e depressione nei figli. La flessibilità psicologica, definita come la capacità dell’individuo di rimanere in contatto con il momento presente e operare in direzione dei valori scelti, è considerata nel modello dell’Acceptance and Commitment Therapy (ACT) il fattore cardine del benessere familiare. L’obiettivo di questa tesi è ampliare gli studi sulla relazione fra la flessibilità psicologica e il distress nei giovani e nei loro genitori, considerando il numero limitato di indagini presenti in letteratura. Lo studio è stato condotto su 50 bambini dai 6 agli 11 anni, di cui 25 reclutati in contesto clinico (gruppo clinico) e 25 reclutati in contesto scolastico (gruppo di controllo) e i loro genitori. Gli strumenti compilati dai bambini sono misure self-report di flessibilità psicologica, abilità di mindfulness, ansia e depressione, mentre per i genitori sono state utilizzate misure self-report di flessibilità psicologica, ansia e depressione e misure etero-valutative per l’ansia e la depressione dei figli. I risultati del confronto fra i gruppi dei bambini mostrano che il gruppo clinico riporta maggiori livelli d’ansia che il gruppo di controllo e questa differenza è statisticamente significativa. Le madri del gruppo clinico mostrano maggiori livelli di inflessibilità psicologica delle madri del gruppo di controllo. Sia madri che padri del gruppo clinico percepiscono nei loro figli maggiori livelli di ansia, depressione e disadattamento sociale dei genitori del gruppo di controllo. Inoltre, i risultati mostrano come nel gruppo clinico dei bambini e nel gruppo di controllo alti livelli di flessibilità psicologica correlano con più bassi livelli d’ansia e depressione. Infine, i risultati mostrano una correlazione significativa fra l’inflessibilità psicologica dei padri e quella dei figli nel solo gruppo clinico e un’associazione fra l’inflessibilità della madre e il distress dei figli percepito dalle stesse nel solo gruppo di controllo. Dai risultati si evidenzia che il benessere individuale del genitore e del figlio può risultare sia dalla flessibilità psicologica, sia dalle abilità di mindfulness che si rivelano fattori protettivi nella relazione tra distress dei genitori e distress dei figli. Inoltre sarà interessante approfondire le indagini sulla flessibilità psicologica in ambito familiare ampliando il campione dei partecipanti o attraverso un disegno di ricerca longitudinale che consenta più di una valutazione sia dei genitori sia dei figli.
File