ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-08232017-112227


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
SOLDATI, IRENE
URN
etd-08232017-112227
Title
Il profilo tromboelastografico nel paziente settico
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Forfori, Francesco
Parole chiave
  • tromboelastografia
  • sepsi
  • coagulazione
Data inizio appello
19/09/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La sepsi è una condizione in cui, di frequente, si sviluppano anomalie del sistema della coagulazione, che possono manifestarsi a livello clinico in vari modi. La valutazione di queste alterazioni nel paziente settico tramite la tromboelastografia, un test point-of-care eseguito al letto del paziente che fornisce informazioni dinamiche sui vari aspetti della coagulazione, è un ambito che negli ultimi anni ha destato interesse nelle terapie intensive. In particolare uno degli aseptti più interessanti sembra essere la possibilità di identificare delle alterazioni che possano precocemente predire l’outcome del paziente.<br>Lo scopo di questa tesi è analizzare i profili tromboelastografici rilevati in un gruppo di pazienti ammessi in Terapia Intensiva con diagnosi di sepsi o shock settico ed individuare la presenza di alterazioni delle variabili tromboelastografiche in grado di predire l’outcome del paziente. <br>I risultati ottenuti indicano che nei due gruppi di pazienti, deceduti e sopravvissuti, l’unica variabile tromboelastografica che mostra una differenza statisticamente significativa è MA (maximum amplitude), anche se i pazienti deceduti mostrano, rispetto ai non deceduti, tendenzialmente un profilo di ipocoagulabilità, rendendo i risultati ottenuti in linea con i risultati presenti nella letteratura corrente sull’argomento.<br>
File