ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-07172007-150755


Thesis type
Tesi di dottorato di ricerca
Author
Bonaccorsi, Irene
URN
etd-07172007-150755
Title
La metanfetamina induce un aumento di proteina prionica in vivo e in vitro
Settore scientifico disciplinare
BIO/12
Corso di studi
MORFOLOGIA E FUNZIONE NORMALE E PATOLOGICA DI CELLULE E TESSUTI
Commissione
Relatore Dott.ssa Lazzeri, Gloria
Parole chiave
  • proteasoma
  • metanfetamina
  • malattie neurodegenerative
  • proteina prionica
Data inizio appello
09/07/2007;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Le malattie da prioni comprendono patologie a carattere ereditario, infettivo o sporadico caratterizzate da neurodegenerazione spongiforme. Questa e’ determinata dall’accumulo citoplasmatico di una proteina alterata (prpsc), derivante da una proteina cellulare (prpc, proteina prionica cellulare) normalmente espressa, in particolare in cellule neuronali.<br>Lo studio ha lo scopo di verificare se la metanfetamina, una sostanza d’abuso che determinando stress ossidativo interagisce con il sistema metabolico della proteina prionica, possa determinare un accumulo di questa a livello citoplasmatico.<br>Gli studi sono stati condotti in vivo, su striati di topi, e in vitro, su colture di cellule dopaminergiche pc12 e su colture primarie di cellule gabaergiche striatali.<br>
File