ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-07062012-222409


Thesis type
Tesi di specializzazione (3 anni)
Author
COSMA, VALERIA CLAUDIA
URN
etd-07062012-222409
Title
Metodi di riferimento per il campionamento nel Reg. CE 2073/2005
Struttura
MEDICINA VETERINARIA
Corso di studi
ISPEZIONE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE
Commissione
correlatore Dott.ssa Teneggi, Elena Maria
relatore Prof.ssa Gianfaldoni, Daniela
Parole chiave
  • campionamento
  • codex alimentarius
  • nmkl
Data inizio appello
31/07/2012;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Nelle analisi degli alimenti sono solitamente impiegate notevoli risorse e sforzi. Nonostante ciò, frequentemente, troppo poche unità di prodotto sono selezionate e spesso in modo tale da non poter essere considerate rappresentative del lotto in esame. Quando si definiscono procedure di campionamento si devono tenere in considerazione alcuni aspetti; parametri che sono distribuiti in modo uniforme nella matrice e altri invece come residui o microorganismi che si presentano in modo eterogeneo. Non meno importante da considerare è il rischio sanitario associato all’alimento. Lo scopo di questa stesura è quello di sottolineare l’importanza di alcuni documenti citati nell’allegato I del capitolo 3 del Reg. CE 2073/2005 sui criteri microbiologici dei prodotti alimentari. Questi metodi di riferimento sono le linee guida del Codex Alimentarius CAC/GL 50-2004 e NMKL (Nordic Committee on Food Analysis). Usati come documenti in assenza di specifici riferimenti normativi. Corsi di formazione e conoscenza di testi specifici possono coadiuvare tutto il personale operante per la realizzazione di piani di campionamento validi e significativi.
File