ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-07022014-094417


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
CIOFINI, ENRICA
URN
etd-07022014-094417
Title
Valutazione delle prestazioni analitiche di un nuovo metodo per il dosaggio dell'aldosterone
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
BIOCHIMICA CLINICA
Commissione
relatore Clerico, Aldo
relatore Prof. Lucacchini, Antonio
Parole chiave
  • aldosterone
  • RIA
  • metodi immunometrici
  • controllo di qualità
  • piattaforme automatizzate
  • spettrometria di massa
Data inizio appello
31/07/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
In questi ultimi anni sono stati sviluppati kit commerciali per il dosaggio dell’aldosterone utilizzabili su piattaforme automatizzate. Lo scopo del presente studio è stato valutare le caratteristiche analitiche ed i risultati clinici ottenuti con un nuovo metodo di misura dell’aldosterone che si avvale della piattaforma automatizzata LIAISON (DiaSorin, Saluggia – VC) e confrontare i valori di aldosterone misurati con questo nuovo metodo con quelli ottenuti, sugli stessi campioni, con il metodo RIA ALDO-CTK (DiaSorin, Saluggia - VC), con il metodo automatizzato che utilizza la piattaforma iSYS (IDS, Boldon, UK - distributore italiano: Pantec srl, Torino) e con la spettrometria di massa (metodica Perkin-Elmer). Sono stati anche misurati con questo nuovo metodo 5 campioni di controllo, distribuiti nella VEQ Immunocheck (QualiMedLab srl, Pisa) e i valori trovati sono stati confrontati con quelli ottenuti con la media di consenso dei laboratori partecipanti.<br>A questo scopo sono stati reclutati 147 soggetti apparentemente sani e 199 pazienti con malattie cardiovascolari.<br>Il metodo di dosaggio dell’aldosterone che utilizza la piattaforma automatizzata LIAISON presenta valori di LoB e LoD rispettivamente di 18 pg/mL e 30 pg/mL; mentre i valori di LoQ al 10% CV e al 20% CV corrispondono a concentrazioni di aldosterone pari a 95 pg/mL e 40 pg/mL, rispettivamente. Il metodo automatizzato LIAISON presenta una migliore praticabilità sperimentale rispetto al metodo RIA; in particolare il tempo di analisi è inferiore ad un’ora per il metodo automatizzato, mentre con il metodo RIA occorrono circa 18-24 ore. Infine, il metodo LIAISON presenta risultati clinici che sono confrontabili con quelli ottenuti con il metodo automatizzato che utilizza la piattaforma iSYS (R=0,906, N=294), con quelli della spettrometria di massa (R=0,746, N=30), e con i valori ottenuti in 5 campioni di controllo della VEQ Immunocheck (R=0,936, p= 0,0191). In conclusione, il metodo di dosaggio dell’aldosterone che utilizza la piattaforma automatizzata LIAISON sembra essere preferibile ai metodi manuali RIA ed EIA, soprattutto in quei laboratori, che già utilizzano la piattaforma LIAISON per il dosaggio di altri analiti e che devono eseguire il dosaggio di questo ormone in pochi campioni ogni giorno, ed inoltre fornire al clinico una risposta in tempi brevi.<br>
File