ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-07012017-180233


Thesis type
Tesi di specializzazione (4 anni)
Author
BERTOLINO, GIACOMO
URN
etd-07012017-180233
Title
Il ruolo del Farmacista Ospedaliero in un programma di Antimicrobial Stewardship: Esperienza dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA OSPEDALIERA
Commissione
relatore Prof.ssa Breschi, Maria Cristina
relatore Dott.ssa Carmignani, Claudia
Parole chiave
  • Farmacista Ospedaliero
  • Antimicrobial Stewardship
Data inizio appello
01/08/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Antimicrobial Stewardship Programs (ASP) are healthcare-system wide approach to promote appropriate use of antimicrobials that results in the best clinical outcome, with minimal toxicity to the patient and minimal impact on subsequent resistance.<br><br>In Pisa University Hospital, a tertiary care hospital, a synthesis of the two major approaches to antimicrobial stewardship, front-end and back-end intervention, is mutually implemented since 2012.<br><br>Process measure (antibiotic and antifungal consumption, infection rate on C. difficile, S. aureus bacteremia, K .Pneumoniae bloodstream infections and Candidemia) and outcome measure (crude mortality rate and overall length of hospitalization) are analyzed and Infection disease intervention on patients outcome is evaluated.<br><br>These data are collected by hospital pharmacy and evaluated in periodic meetings of antimicrobial stewardship team.<br><br> <br><br>I Programmi di Antimicrobial Stewardship (ASP) sono progetti dei sistemi sanitari atti a promuovere l’appropriato uso degli antimicrobici che possa esitare nel miglior outcome clinico e la minore la tossicità farmacologica nei pazienti e inoltre minimizzare l’impatto delle resistenze.<br><br>Dal 2012, nell’ Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana, è stata implementata una sintesi delle due principali tipologie d’approccio metodologico in un ASP: quella restrittiva e quella persuasiva.<br><br>Sono state analizzate le misure di processo (consumo delle molecole antibiotiche e antifungine, tassi d’incidenza delle infezioni da C. difficile, betteriemie da S. aureus, K .Pneumoniae e candidemie), le misure di esito (mortalità e durata ospedalizzazione) e l’impatto del consulente infettivologo su tali misure.<br><br>Questi dati sono stati raccolti dalla farmacia ospedaliera e valutati in incontri periodici dal team di Antimicrobial Stewardship.<br><br>
File