ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06292020-221438


Thesis type
Tesi di specializzazione (3 anni)
Author
POLITANO, GABRIELE
URN
etd-06292020-221438
Title
PARASSITI GASTROINTESTINALI IN UN ALLEVAMENTO DELLA PROVINCIA DI PISA E VALUTAZIONE DELL'EFFICACIA DEI TRATTAMENTI ANTIELMINTICI
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
SANITA' ANIMALE, ALLEVAMENTO E PRODUZIONI ZOOTECNICHE
Supervisors
relatore Perrucci, Stefania
Parole chiave
  • parassiti gastrointestinali
  • nematodi
  • nematodes
  • horses
  • gastrointestinal parasites
  • cavalli
  • anthelmintic resistance
  • antelmintico resistenza
  • protozoa
  • protozoi
Data inizio appello
15/07/2020;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
15/07/2060
Riassunto analitico
Riassunto
In questo studio sono stati esaminati per la ricerca dei parassiti gastrointestinali, 110 animali di un allevamento di cavalli da salto a ostacoli in provincia di Pisa. Da tutti gli animali inclusi nello studio sono stati raccolti campioni fecali individuali che sono stati analizzati con tecniche parassitologiche quali-quantitative e tecniche immunologiche. Con l’allestimento di coprocolture, gli strongili gastrointestinali sono stati identificati a livello di genere/specie. Inoltre, gli animali positivi per i nematodi sono stati trattati con protocolli antielmintici diversi e nuovamente esaminati dopo il trattamento con il test di riduzione della conta fecale, al fine di valutare l’efficacia dei protocolli terapeutici utilizzati. Tutti i dati sono stati analizzati statisticamente sulla base di stato fisiologico, sesso, tipo di stabulazione e età (44 cavalli adulti di età compresa tra i 6 e i 22 anni, 27 puledri di 2-3 anni, 27 puledri di 1 anno e 13 puledri di età inferiore ai 2 mesi). I risultati ottenuti hanno permesso di valutare la presenza di positività per Parascaris equorum (range UPG: 50-4000 UPG) in 8/109 cavalli e per gli strongili gastrointestinali (range UPG 50-1950 UPG) in 60/109 cavalli. Sei degli animali parassitati da nematodi sono risultati contemporaneamente positivi sia per P. equorum che per strongili gastrointestinali. Tra gli animali trattati, 12 animali (2 positivi per P. equorum e 10 per gli strongili gastrointestinali) sono risultati sempre positivi dopo il trattamento antielmintico. Due puledri di due mesi di età sono inoltre risultati positivi per Giardia duodenalis e Cryptosporidium spp.

Abstract
In this study, 110 show jumping horses living in a horse farm in the province of Pisa, were examined for gastrointestinal parasites. From all horses included in the study, individual fecal samples were collected and examined for gastrointestinal parasites by quali-quantitative parasitological techniques and by immunological techniques. For the identification of gastrointestinal strongyles at genus/species level, coprocultures were also made. In addition, nematode-positive animals were treated with different anthelmintic protocols and examined after the treatment by using the Fecal Egg Count Reduction Test, in order to evaluate the effectiveness of the therapeutic protocols used. Obtained data were statistically analyzed according to physiological status, sex, housing and age (44 adult horses aged between 6 and 22 years, 27 one-year-old foals, 27 two-three years-old foals, and 13 foals younger than two months in age). Results showed that 8/109 examined horses were positive for Parascaris equorum (EPG range: 50-4000 EPG) and 60/109 horses for gastrointestinal strongyles (EPG range: 50-1950 EPG). Six out of the 60 nematode-positive animals were found concurrently infected both by P. equorum and gastrointestinal strongyles. After the anthelmintic treatment, 12 treated animals were found still positive (2 for P. equorum and 10 for gastrointestinal strongyles). Finally, two foals of two months in age tested positive for the potential zoonotic protozoa Giardia duodenalis and Cryptosporidium spp.
File