logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-06292017-184912


Thesis type
Tesi di specializzazione (4 anni)
Author
CRESPINI, CARLO
URN
etd-06292017-184912
Thesis title
IL CARCINOMA DEL COLON-RETTO METASTATICO: ANALISI EPIDEMIOLOGICA E FARMACOECONOMICA ALLA LUCE DELLA LETTERATURA E DELLE DISPOSIZIONI AIFA SUI FARMACI SOTTOPOSTI A REGISTRO DI MONITORAGGIO
Department
FARMACIA
Course of study
FARMACIA OSPEDALIERA
Supervisors
relatore Prof.ssa Breschi, Maria Cristina
correlatore Dott.ssa Ferrarese, Annalisa
Keywords
  • registri AIFA
  • farmacoeconomia
  • epidemiologia
  • carcinoma del colon-retto
  • carcinoma metastatico
Graduation session start date
01/08/2017
Availability
Full
Summary
Negli ultimi anni i farmaci innovativi si sono affiancati ai chemioterapici classici andando a modificare in modo radicale non solo le terapie, ma anche la capacità delle stesse di ottenere un buon controllo della patologia a fronte di profili di tossicità prevedibili e gestibili, allungando in modo apprezzabile e migliorando la qualità della vita dei pazienti affetti dalla malattia oncologica. E proprio questi farmaci hanno rappresentato una novità non solo per quel che riguarda la clinica ma anche per la loro gestione e per gli innovativi strumenti di acquisizione, pagamento e rimborso introdotti dall’AIFA che hanno attribuito al Farmacista Ospedaliero nuove competenze e responsabilità di gestione. L’aspetto forse più importante e innovativo è che la continua evoluzione dello strumento gestionale dei farmaci oncologici innovativi voluto da AIFA, ha portato il Farmacista Ospedaliero a stretto contatto con i reparti per condividere le novità via via introdotte dall’Agenzia nel monitoraggio di nuovi farmaci e per gestire insieme ai Medici la prescrizione e l’erogazione delle terapie, avvicinandolo sempre di più alla figura del Farmacista di Dipartimento ampiamente testata e con risultati fortemente positivi nel mondo anglosassone in termini di appropriatezza nell’uso dei farmaci e di risparmio per il Servizio Pubblico, in un momento storico in cui la sostenibilità e l’uso efficace ed efficiente delle risorse disponibili è un fattore imprescindibile per continuare a garantire in futuro un Sistema universalistico e gratuito.
File