ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06262016-164224


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
COMPALATI, ANDREA DORIANO
URN
etd-06262016-164224
Title
Valutazione della condizione di stress ossidativo nell'epatopatia alcolica
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
PATOLOGIA CLINICA
Commissione
relatore Prof.ssa Pronzato, Maria Adelaide
correlatore Prof.ssa Voci, Adriana
Parole chiave
  • Alcolismo
  • stress ossidativo
  • sangue
  • biomarcatori
Data inizio appello
19/07/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Lo scopo di questa tesi è stato quello di valutare la possibile correlazione tra marcatori di stress ossidativo eritrocitario, espressione genica relativa di metallotioneine nelle cellule mononucleate (MT), marcatori ematochimici e ematologici e lo score di steatosi epatica nella condizione di steatosi da causa alcolica (AFLD). Questo per constatare l’eventuale possibilità di implementare un algoritmo diagnostico (HePaTest) allo scopo di fornire un ulteriore strumento diagnostico in affiancamento all’ultrasonografia epatica in sostituzione della pratica invasiva della biopsia della ghiandola.<br><br>Un totale di 118 individui (60 pazienti e 58 soggetti di controllo) è stato valutato per indice di massa corporea (BMI), score di steatosi epatica, ematochimica e emocromo. Lo stress ossidativo è stato valutato in misura della perossidazione lipidica eritrocitaria (MDA), delle attività specifice degli enzimi catalasi (CAT) e superossido dismutasi citosolica (SOD1) eritrocitarie e nell’espressione genica relativa delle metallotioneine (MT) nelle cellule mononucleate. Per tutti i parametri è stata verificata la correlazione con lo score di steatosi epatica misurato mediante ultrasonografia epatica<br><br>I dati finali suggeriscono che lo stress ossidativo è strettamente correlato con l’alcolismo, in particolare con un pattern alterato dell’espressione genica delle metallotioneine (MT). Questo parametro combinato con l’algoritmo HePaTest può offrire un valido strumento diagnostico e di follow-up per la condizione di steatosi da causa alcolica (AFLD) in soggetti alcolisti in affiancamento all’ultrasonografica epatica.<br>
File