ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06252019-100713


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
DI GIULIO, ALESSIA
URN
etd-06252019-100713
Title
Validazione dell' HEART Score nella valutazione del paziente con dolore toracico in DEA.
Struttura
MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE
Corso di studi
MEDICINA INTERNA
Commissione
relatore Prof. Taddei, Stefano
relatore Dott. santini, Massimo
Parole chiave
  • Heart score
  • dolore toracico
  • pronto soccorso
  • DEA
Data inizio appello
10/07/2019;
Consultabilità
secretata d'ufficio
Riassunto analitico
Alla luce dell’esperienza maturata dalla U.O. di Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso SSN dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana nella gestione in acuto del paziente con dolore toracico non traumatico, il nostro gruppo di lavoro si è posto l’obiettivo di cercare di implementare le performance diagnostiche e terapeutiche erogate dalla UO stessa.
In considerazione dei dati presenti in letteratura e delle numerose prove sperimentali di valutazione internazionale, abbiamo deciso di concentrarci sulla validazione e l’applicazione dell’HEART Score e del protocollo da esso derivante nel contesto operativo della Medicina d’Urgenza e di Pronto Soccorso dell’area pisana
Dai risultati ottenuti in questo studio, è stato dimostrato come l’utilizzo dell’HEART score, in particolare con il dosaggio della Troponina ad alta sensibilità, come avviene routinariamente al DEA di Cisanello, consenta un ottimo livello di discriminazione dei pazienti con diverso rischio di MACE.
Infatti, il gruppo di soggetti classificati come a basso rischio secondo l’HEART Score si è dimostrato il più numericamente ampio (49.2%).
Inoltre, la prevalenza di MACEs, sempre nel gruppo di pazienti con HEART score 0-3 è stata dello 0%. Risultato in linea con lo studio retrospettivo di Backus del 2010 (0.99%) ed assolutamente sovrapponibile con quello di Santi del 2016.
L’AUROC del potere predittivo di MACEs dell’HEART score è risultata di 0.9274, validando quindi l’utilizzo dell’HEART score come potente strumento per la diversa classificazione dei pazienti che si presentino in DEA con dolore toracico, in base al rischio effettivo di eventi cardiovascolari maggiori.
File