ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06212016-225736


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
POLLASTRINI, LUCIA
URN
etd-06212016-225736
Title
Valutazione della prevalenza della Sindrome Premestruale e del Disturbo Disforico Premstruale in un campione di donne affette da disturbi psichiatrici e in un campione di controllo
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
PSICOLOGIA CLINICA E DELLA SALUTE
Supervisors
relatore Prof. Mauri, Mauro
Parole chiave
  • Sindrome Premestruale
  • Disturbo Disforico Premestruale
  • Prevalenza
  • Comorbidità
  • Ciclo mestruale
Data inizio appello
22/07/2016;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Il termine “sindrome premestruale” è usato per descrivere una serie di sintomi fisici, cognitivi, affettivi e comportamentali che si possono manifestare ciclicamente nella fase luteale del ciclo mestruale della donna e che tendono a risolversi rapidamente nella fase follicolare, pochi giorni dopo l’inizio delle mestruazioni. Lievi sintomi premestruali si manifestano nel 70-90% delle donne in età fertile con un 20-40% che li descrive tanto fastidiosi da interferire con il funzionamento quotidiano e li attribuisce alla così definita SPM. Una forma più debilitante, in termini di interferenza con il funzionamento quotidiano dell’individuo e con la qualità della vita di tale sindrome viene definita Disturbo Disforico Premestruale (DDPM). Tale disturbo ha recentemente acquisito una propria identità nosografica nella nuova edizione del manuale diagnostico DSM-5. La variabilità dei criteri e degli strumenti diagnostici utilizzati ha portato ad una scarsa univocità in letteratura per quanto riguarda i dati di prevalenza del disturbo.
Questo studio si propone di presentare una stima di prevalenza della SPM e DDPM all’interno di un campione di donne in età fertile affette da un disturbo psichiatrico e in un campione di controllo di donne reclutate presso gli ambulatori della clinica ginecologica.
Note
La tesi in oggetto non è stata inserita correttamente nel data base dall’autore. L’autore stesso ed i relatori sono stati avvertiti di tale omissione.
File