ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06212016-080254


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
TOPINI, ROBERTO
URN
etd-06212016-080254
Title
CONTINUITÀ DELLA TERAPIA ANTALGICA DOMICILIARE CON TAPENTADOLO NELLA CHIRURGIA PROTESICA ORTOPEDICA
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
ANESTESIA, RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA
Commissione
relatore Prof. Giunta, Francesco
relatore Dott.ssa Nicastro, Manuela
Parole chiave
  • protesi di ginocchio
  • protesi d'anca
  • Dolore post operatorio
  • Tapentadolo
Data inizio appello
27/07/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
È stato eseguito uno studio su un campione di 68 pazienti sottoposti a chirurgia protesica d’anca e di ginocchio fra Gennaio e Maggio 2016 nell’U.O. di ortopedia 1 del professor Lisanti e U.O. di ortopedia 2 del professor Guido dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana da cui è emersa la possibilità di inserire il Tapentadolo in un protocollo multimodale per la gestione del dolore post operatorio. Tale protocollo, che prevede la somministrazione orale del farmaco da cominciare in fase pre operatoria si è rivelato di facile somministrazione e generalmente ben tollerato dal paziente. È interessante notare come i pazienti abbiano una riduzione significativa del dolore già alla fine della seconda giornata post operatoria (si passa da un NRS medio di 3,4 a 0,7 nelle protesi di ginocchio e da un NRS 1,8 a 0,88 in quelli sottoposti a protesi d’anca). Inoltre, quello che emerge da questo studio, è come i pazienti sottoposti al protocollo con tapentadolo abbiano in media meno dolore durante l’esercizio rispetto ai pazienti trattati con morfina in infusione continua. Conseguenza di ciò potrebbe essere una mobilizzazione precoce del paziente.
File