ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06202017-122534


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
BENEDETTI, SARA
URN
etd-06202017-122534
Title
Gli interessi sottesi al concordato preventivo nei rapporti tra diritto societario e diritto dell'impresa in crisi
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Bartalena, Andrea
Parole chiave
  • Concordato preventivo
  • interessi
  • conflitto di interessi
Data inizio appello
17/07/2017;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
17/07/2020
Riassunto analitico
Quella degli interessi sottesi al concordato preventivo è una tematica scottante e di grande attualità.<br>L’istituto concordatario ha subito, nel corso dell’ultimo decennio, significative modifiche, che ne hanno cambiato il volto rendendolo uno strumento in grado di assicurare la salvaguardia dei complessi produttivi nell’ottica del mantenimento della continuità aziendale.
 L’ago della bilancia è stato spostato sempre più verso la tutela dei creditori, che, nel momento in cui si verifichi uno stato di crisi, divengono i veri proprietari dell’impresa e si vedono investiti del potere di influenzarne le sorti. Questo ha comportato la necessità di coordinare le disposizioni del diritto societario comune col diritto dell’impresa in crisi, problema che è stato acuito dal D.L. 83/2015, col quale il legislatore ha investito, anche nel concordato preventivo, i creditori della legittimazione a presentare proposte concorrenti. 
Si tratta di un istituto che richiama, derogandole, numerose norme di diritto societario: il diritto della crisi finisce con l’irraggiare le norme comuni, piegandole alla finalità di garantire una tempestiva emersione della crisi e la possibilità di porre in essere un fruttuoso intervento di risanamento. 
Il presente elaborato si pone l’obiettivo di individuare quelli che sono gli interessi - e il conflitto di interessi che da questi discende - che il legislatore intende perseguire mediante il concordato preventivo, avendo, come punto di riferimento, i rapporti tra il diritto societario e il diritto dell’impresa in crisi.<br>Le pagine conclusive sono dedicate ad un’analisi de iure condendo che, prendendo le mosse dal disegno di legge delega attualmente all’esame del Parlamento e dal panorama normativo europeo, cerca di delineare le prospettive cui andranno incontro, nel prossimo futuro, la materia concorsuale e, in particolar modo, l’istituto concordatario.
File