ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-06202007-154949


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
Yancheva, Alena Ognyanova
URN
etd-06202007-154949
Thesis title
Le bolle speculative: tipologie e cause con particolare riferimento alle asimmetrie informative
Department
ECONOMIA
Course of study
FINANZA AZIENDALE E MERCATI FINANZIARI
Supervisors
Relatore Prof.ssa Ruiz, Maria Laura
Keywords
  • Bolle speculative
Graduation session start date
12/07/2007
Availability
Partial
Release date
12/07/2047
Summary
Nel presente lavoro mi occupo a presentare le particolarità di un fenomeno che si si verifica, in alcuni casi e sotto certe circostanze, sui mercati finanziari mondiali. Parleremo del fenomeno delle cosiddette bolle speculative.
Le bolle speculative sono un fenomeno che è presente nella storia ancora prima delle nascita dei mercati finanziari come realtà facente parte del mondo moderno. I primi esempi, come riportato nel primo capitolo del presente lavoro, risalgono alla Bolla dei Tulipani ( Tulip Bubbole) in Olanda dove il prezzo di un singolo bulbo di tulipani arriva a superare di parecchie volte lo stipendio annuale di un operaio medio.
Altri esempi più recenti sono la famosa Crisi del ’29 in America quando nel giorno chiamato Giovedì Nero crolla Wallstreet a causa delle caduta clamorosa dei prezzi azionari.Milioni di persone perdono i risparmi e registrano perdite notevoli, lo Stato americano è nel bel mezzo della Grande Depressione.
Avvicinandoci sempre di più ai giorno nostri, possaimo dire di essere stati presenti quando si è verificata una delle più consistenti Bolle speculative nella storia del mercato moderno.Parliamo della Bolla della New Economy.Questa bolla, come in seguito vedremo nel quarto capitolo, inizia con la nascita delle cosiddette Imprese Net. Queste imprese capovolgono totalmente la cognizione di quello che prima veniva inteso come un buon rapporto tra costi e benefici. Infatti le nuove imprese puntano moltissimo sulla mancanza, qualche volta quasi totale, di una struttura fisica dell’azienda. Naturalmente questo fatto aiuta a diminuire i costi fissi, che per le aziende Old erano un ostacolo insuperabile, e nello stesso tempo aumentarei benefici derivanti dall’attività. Spesso questa attività si concentra soprattutto nell’erogazione di servizi gestita tramite Internet. In poco tempo i profitti di queste imprese raggiungono una fortissima crescita. Di conseguenza anche i titoli azionari vedono aumentare i propri prezzi sempre di più. Questo comportamento continua finché nel 2002 i prezzi dei titoli della new Economy subiscono una caduta rovinosa e mandano in fallimento moltissimi operatori.
File