ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06192020-134046


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
RAMAGINI, SARAH
URN
etd-06192020-134046
Title
Padre e Amante: ritratti dell'autore in Son of Oscar Wilde di Vyvyan Holland e The Secret Life of Oscar Wilde di Neil McKenna
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
LETTERATURE E FILOLOGIE EURO - AMERICANE
Supervisors
relatore Prof.ssa Giovannelli, Laura
Parole chiave
  • Oscar Wilde
  • biografia
  • Vyvyan Holland
  • Neil McKenna
Data inizio appello
13/07/2020;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
13/07/2023
Riassunto analitico
Il presente lavoro si propone di indagare due studi di stampo biografico dedicati ad uno degli autori più eccentrici della letteratura inglese: Oscar Wilde. A partire dalla sua morte (avvenuta il 30 novembre 1900), la sua storia -sia artistica sia personale- è diventata oggetto di sempre più crescente interesse, e molta attenzione è stata posta non solo sul genio letterario dell'autore, ma anche sulla sua vicenda personale, soprattutto la condanna per "atti osceni" che ha scandalizzato la società vittoriana. Il primo capitolo fornisce informazioni biografiche essenziali sull'autore; il secondo capitolo si concentra sull'analisi di “Son Of Oscar Wilde” di Vyvyan Holland (secondogenito di Wilde): un’(auto)biografia che permette di comprendere quanto la tragedia personale dell’autore abbia influito anche sulla sua famiglia. Si è inoltre ritenuto opportuno collegare l’opera agli studi della narrativa filiale, un campo d'indagine relativamente recente che riguarda le opere di figli che riscrivono la loro vita in collegamento con quella dei padri; il terzo capitolo ha come oggetto “The Secret Life of Oscar Wilde”, del giornalista e scrittore britannico Neil McKenna: una biografia singolare in quanto l’attenzione viene focalizzata sulla vita emozionale, oltre che sessuale, di Oscar Wilde, valorizzando la fenomenologia della sua omosessualità e riportando, tra l'altro, una serie di testimonianze inedite sulla vita dell'autore. I processi per accusa di “atti osceni” del 1895 a danni dell’autore hanno contribuito alla nascita di una nuova identità: per la prima volta nella storia, l’“omosessuale” diventa un soggetto sociale a tutti gli effetti. Per questi motivi, si è scelto di collegare l’opera alle riflessioni epistemologiche della “Teoria Queer”, un’area di ricerca nata a partire degli anni ’90 del secolo scorso in seno agli studi di genere e che considera l’omosessualità come un costrutto sociale, in relazione al contesto storico e culturale.
File