ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06192016-013236


Thesis type
Tesi di specializzazione (3 anni)
Author
NASTI, MONICA
URN
etd-06192016-013236
Title
La sindrome uveodermatologica del cane: revisione della letteratura
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
PATOLOGIA E CLINICA DEGLI ANIMALI D'AFFEZIONE
Commissione
relatore Prof. Barsotti, Giovanni
correlatore Dott. Corazza, Michele
Parole chiave
  • sindrome uveodermatologica
  • casi descritti in letteratura
Data inizio appello
19/07/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
ABSTRACT<br><br>The canine uveodermatologic syndrome is a severe bilateral intraocular inflammation (panuveitis) associated with dermatologic signs. It is an autoimmune disease that targets ocular and cutaneous melanocyte antigens. Compared to the skin, the severity of the syndrome is usually worst in the eye where lesions may determine vision loss. The aim of this study was to discuss the general features and the diagnostic and therapeutic approaches in the case of uveodermatologic syndrome in dogs. At the time of diagnosis, treatment of this disease should be promptly and aggressively commenced and systemic high-dose corticosteroids, with a transition to immunomodulatory drugs for long-term control, seem to be the best choice. Topical ophthalmic therapy is advocated in order to reduce complications such as cataracts and glaucoma. Animal patients with uveodermatologic syndrome can have good outcomes, even though a long-term visual impairment can occur due to the chronicity and/or recurrence of the uveitis. <br><br>RIASSUNTO<br><br>La sindrome uveodermatologica canina è una grave infiammazione intraoculare bilaterale (panuveite) associata a sintomi dermatologici. Si tratta di una malattia autoimmune che ha come target la melanina o alcune proteine dei melanociti contenute negli occhi, nella cute e nelle mucose. I problemi oculari sono generalmente più gravi e possono esitare nella cecità. Lo scopo di questo studio è stato quello di discutere le caratteristiche generali e gli approcci diagnostici e terapeutici della sindrome uveodermatologica nei cani. Al momento della diagnosi, il trattamento di questa malattia deve essere rapido e aggressivo, e l’utilizzo di corticosteroidi sistemici a dosi elevate associati a farmaci immunomodulatori per il controllo a lungo termine, sembra essere la scelta migliore. La terapia topica oftalmica è utilizzata per ridurre le complicanze come la cataratta e il glaucoma. I pazienti con sindrome uveodermatologica possono avere buoni risultati, anche se può verificarsi un deficit visivo a lungo termine a causa della cronicità e / o della ricomparsa dell’uveite.<br><br><br><br><br>
File