ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06192012-231702


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
OLIVATO, MARTINO
URN
etd-06192012-231702
Title
Studio della stabilita' di pannelli irrigiditi in materiale composito soggetti a carichi di compressione mediante analisi agli elementi finiti
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA AEROSPAZIALE
Commissione
relatore Prof. Fanteria, Daniele
relatore Dott. Boni, Luisa
Parole chiave
  • Nessuna parola chiave trovata
Data inizio appello
10/07/2012;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
10/07/2052
Riassunto analitico
La realizzazione di strutture in materiale composito offre indubbi vantaggi alla moderna industria aerospaziale: riduzione dei tempi dei processi produttivi, impiego di una elevata automazione, possibilità di ottenere facilmente superfici caratterizzata da curvature complesse e, soprattutto, conseguimento di un elevato rapporto resistenza-peso. D&#39;altro canto, quelle stesse proprietà che rendono il composito un materiale ideale configurano nuovi problemi in fase di progettazione, imponendo un affinamento di metodi e strumenti. Nella tesi vengono presentati metodi di design innovativi che combinano le potenzialità di analisi offerte dai software di calcolo strutturale, basati su metodi agli elementi finiti, con software in grado di generare automaticamente la popolazione di designs da sottomettere all&#39;analisi strutturale e di raccogliere in opportuni database i dati ottenuti.<br>Lo studio realizzato in questa tesi si avvale proprio di questi due strumenti, applicati all&#39;analisi del comportamento dei pannelli irrigiditi, struttura fondamentale impiegata nella realizzazione delle ali e della fusoliera degli aeromobili da trasporto civile. È stato studiato il comportamento di pannelli irrigiditi realizzati in materiale composito, soggetti a compressione, allo scopo di determinare il valore del carico critico di instabilità locale per qualsiasi pannello, arbitrariamente vincolato, realizzato con un numero arbitrario di irrigidimenti con varie sezioni (‘T’, ‘J’, ‘I’ ed ‘Ω’). A questo scopo è stato creato uno script (in linguaggio Python) che, in modo automatico guida Abaqus nella realizzazione del modello FEM delle simulazioni non lineari di compressione del pannello irrigidito. La configurazione del pannello è definita sulla base di un insieme di parametri, forniti come dato di input allo script, il quale esegue le operazioni di post processing dei dati in uscita dall&#39;analisi FEM al fine di determinare il valore del carico critico. La procedura è stata automatizzata per poter determinare il carico critico di instabilità di diverse configurazioni (designs), generate per mezzo del programma modeFRONTIER, che può effettuare l’ottimizzazione della configurazione secondo opportuni criteri.<br>Sono stati realizzati diversi gruppi di analisi i cui risultati sono stati analizzati in maniera critica per verificare l&#39;efficacia del metodo di post processing dei dati nel determinare il carico critico di instabilità. Confrontando i risultati di alcuni gruppi di analisi, opportunamente scelte, è stata condotta una analisi di sensibilità della tensione critica di instabilità locale ai parametri di ingresso.<br>
File