ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06182019-144734


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
PARAVANO, COSIMO
URN
etd-06182019-144734
Title
Il retore, il governatore e la città. Introduzione, traduzione e note di commento alle orazioni Contro Icario I e II (27 e 28 F.) di Libanio.
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
FILOLOGIA E STORIA DELL'ANTICHITA'
Supervisors
relatore Prof.ssa Campanile, Maria Domitilla
correlatore Prof. Agosti, Gianfranco
Parole chiave
  • Libanius
  • city councils.
  • Late Antiquity
  • rhetoric
  • Antioch
Data inizio appello
08/07/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
08/07/2089
Riassunto analitico
Le due orazioni Contro Icario di Libanio, di cui viene data qui la prima traduzione in qualsiasi lingua, vengono contestualizzate nel dibattito sulla condizione delle boulai nel IV secolo. Libanio viene presentato come retore impegnato nella promozione di una mentalità civica ellenica ancora vitale e non, secondo quella che è stata per lungo tempo una vulgata, come romantico difensore di presunte battaglie perse quali quella per il paganesimo e l’educazione retorica. L’Or. 27 mira a promuovere la posizione di Libanio all’interno di Antiochia e orientare la propria ampia cerchia cittadina di contatti contro Icario; l’Or. 28, indirizzata al PPO Cinegio, mira a promuovere leggi a favore dei consigli cittadini, già meditate a corte.

Libanios’ two speeches Against Icarius, for which the first translation into any language is given, are framed within the debate on boulai in the 4th century. This thesis aims at presenting Libanios as a rhetor engaged in the promotion of a still lively civic-minded Hellenism, and not – as an old commonly held belief would have it – as a romantic defender of such allegedly lost causes as paganism and rhetorical education. Oration 27 is a text aimed at promoting Libanios’ position in Antioch and canvassing support against Icarios among his Antiochene network of acquaintances, while Oration 28 was addressed to the PPO Cynegius and aimed at encouraging legislation in favor of city councils which was being considered at court.
File