ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06172019-164824


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BARBAGLI, IRENE
URN
etd-06172019-164824
Title
I tre domini della vita in condizioni estreme: comunita microbiche che vivono in fumarole e sorgenti calde in un sito geotermico toscano
Struttura
BIOLOGIA
Corso di studi
CONSERVAZIONE ED EVOLUZIONE
Supervisors
relatore Prof.ssa Vannini, Claudia
controrelatore Prof. Barbanera, Filippo
controrelatore Prof.ssa Bottai, Daria
Parole chiave
  • fumarola
  • sorgente
  • geotermia
  • Archaea
  • Bacteria
  • Eukarya
Data inizio appello
15/07/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Riassunto analitico
Questo lavoro si è basato sullo studio delle comunità microbiche che popolano gli ambienti geotermici di Monterotondo Marittimo (GR) e Sasso Pisano (PI), per fare ciò è stata usata la tecnica del Metabarcoding che prevede l’utilizzo di un marker per il riconoscimento degli organismi potenzialmente fino al livello di specie. Il marker scelto è il gene che codifica per la subunità minore dell'rRNA. Per ogni campione è stata effettuata l’estrazione del DNA totale, l’amplificazione del DNA tramite primer specifici per il marker scelto e il sequenziamento del DNA amplificato tramite la piattaforma Illumina® MiSeq®. Le reads ottenute dal sequenziamento sono state organizzate ed analizzate tramite il programma QIIME2, i dati così ottenuti sono stati esaminati comparativamente tramite analisi statistiche di tipo descrittivo e inferenziale. Gli obiettivi dello studio sono: 1) accrescere le informazioni sulle comunità microbiche (in particolare su quelle eucariotiche) che vivono in questi ambienti; 2) studiare simultaneamente i microorganismi dei tre domini che vivono all'interno dello stesso sito di campionamento e 3) confrontare le comunità microbiche presenti in microhabitat con caratteristiche diverse (sorgenti calde, fumarole con acqua meteorica e fumarole asciutte).

This work was based on microbial communities that populate the geothermal environments of Monterotondo Marittimo (GR) and Sasso Pisano (PI). In order to do so, Metabarcoding technique was used, which consists in the employment of a marker to recognize organisms potentially until their level of species. The chosen marker is the gene coding for the Small Sub Unit rRNA. For every sample, there were performed a total DNA extraction, DNA's amplification through specific primers for the selected marker and the sequencing of the DNA, which had been amplified via illumina® MiSeq® platform. The reads obtained from the sequencing were organized and analysed through QIIME2. Afterwards, the obtained data were comparatively examined with descriptive and inferential statistical analysis. The objectives of this study are: 1) to increase the information about microbial communities (in particular, about eukaryote ones) which live in these environments; 2) to simultaneously study microorganisms of the three domains which live inside the same sampling site, and 3) to compare the microbial communities inside microhabitats with different characteristics (hot springs, fumaroles with meteoric water and dry fumaroles).
File