ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06162009-144133


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
LAMASSA, ENZO
URN
etd-06162009-144133
Title
Progetto di una scuola per l'infanzia e di un asilo nido in Pisa con riferimento a tematiche per l'ecosostenibilità
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE
Commissione
Relatore Prof. Maffei, Pier Luigi
Relatore Dott. Munafò, Giampaolo
Parole chiave
  • edilizia ecosostenibile scuola infanzia
Data inizio appello
07/07/2009;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
07/07/2049
Riassunto analitico
In tutte le attività, che devono dare una risposta a problemi, la questione fondamentale risiede nell’opportuna selezione delle informazioni. Queste dovranno essere tradotte onde consentire la definizione di modelli semplificati. <br>La sfida progettuale a cui dovrebbero essere chiamati i soggetti coinvolti nell’edificazione: produttori, tecnici, amministratori e soprattutto utenti, è quella di rendere l’organismo edilizio un’espressione culturale condivisa e l’esito di un processo determinato da un confronto continuo.<br>Le scuole per l’infanzia rappresentano un campo ove, questo confronto, potrebbe tradursi in una auspicabile progettazione partecipata finalizzata ad un percorso consapevole che fornisca soluzioni alle esigenze di valorizzazione dei ritmi evolutivi, delle capacità, delle differenze e dell’identità di ciascuno, nonché della responsabilità educativa delle famiglie.<br>Il programma proposto persegue l’obiettivo strategico di fornire un servizio integrato all’ambito urbano di “Ospedaletto” (Pisa) mediante l’utilizzo due aree adiacenti alla via Emilia e alla via le Rene.<br>La progettazione è guidata dall’obiettivo di minimizzare l’impiego di risorse non rinnovabili e nel massimo utilizzo di quelle rinnovabili. <br>Il progetto segue la redazione di un D.P.P. e vengono discusse le tematiche relative all’ecosostenibilità sviluppando il metodo dell’Analisi del Valore in relazione al metodo di valutazione GBC proposto nelle recenti “Linee Guida per l’edilizia sostenibile” della Regione Toscana. <br>
File