ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06152016-144054


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
REMPELOU, ELENI
URN
etd-06152016-144054
Title
L' effetto del GLP-1 sui parametri della funzione beta-cellulare dopo ripetuti pasti misti con standard o raddopiato carico di carboidrati.
Struttura
MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE
Corso di studi
MEDICINA INTERNA
Commissione
relatore Dott.ssa Nannipieri, Monica
Parole chiave
  • GLP-1
  • incretine
  • resistenza all’insulina
  • funzione beta cellulare
Data inizio appello
30/06/2016;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
30/06/2019
Riassunto analitico
Background Diete ad alto contenuto di carboidrati sono state associate con ‘’strain’’ della beta cellula, dyslipidemia e disfunzione endoteliale. <br>Scopo Abbiamo misurato la secrezione del GLP-1 totale dopo carico standard e raddoppiato di carboidrati e prendendo in considerazione l’effetto della sensibilità all’insulina. <br>Metodi 40 volontari NGT sono stati studiati in 2 giorni consecutivi (età 18-55 anni, BMI 22-34 kg.m2, classificati come insulino sensibili (IS, n=20), o insulino resistenti (IR, n=20) dopo aver eseguito clamp euglicemica iperinsulinemica). In modo randomizzato ogni volontario ha avuto 2 pasti misti consecutivi con carico ‘normale’ di carboidrati (~300 kcal) o carico di carboidrati raddoppiato (~600 kcal). La funzione beta-cellulare (secrezione totale, sensibilità al glucosio, rate sensitivity e potenziamento) è stata costruita con un modello matematico validato. <br>Risultati I soggetti IR hanno avuto più alti valori di GLP-1 totale rispetto gli IS, basalmente, a digiuno (p&lt;0.0001). Il raddoppio dei carboidrati ha incrementato significativamente la secrezione del GLP-1 totale in entrambi i gruppi durante il primo pasto (p=0.003 per gli IS e p=0.05 per gli IR). Ai soggetti IS , la secrezione del GLP-1 totale al secondo pasto consecutivo, rispetto al primo, è incrementata durante entrambi i giorni di studio (p &lt; 0.0001 e p=0.0002 rispettivamente). Invece i soggetti IR hanno potenziato la secrezione del GLP-1 totale al secondo pasto soltanto dopo il carico ‘normale’ di carboidrati (p=0.005); ma non hanno potuto potenziare la secrezione del GLP-1 totale dopo il carico ad alto contenuto di carboidrati. <br>Conclusioni I soggetti IR secernono più GLP-1 totale a digiuno. Dopo stimoli consecutivi ad alto contenuto di carboidrati, i soggetti IR non riescono ad incrementare in maniera efficace la loro secrezione di GLP-1 in confronto con i soggetti IS. <br><br>
File