ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06142016-153652


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
BECHERINI, STEFANO
URN
etd-06142016-153652
Title
Nuovi sali di imidazolio biologicamente attivi e loro uso nella sintesi di nanoparticelle d'oro
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
Commissione
relatore Dott.ssa D'Andrea, Felicia
relatore Prof.ssa Chiappe, Cinzia
correlatore Prof. Rossello, Armando
Parole chiave
  • liquidi ionici
  • oro
  • nanoparticelle
  • metalloproteinasi
  • carboidrati
  • zuccheri
  • nanotecnologie
Data inizio appello
08/07/2016;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
08/07/2019
Riassunto analitico
Le nanoparticelle d’oro (Au-NPs) sono scaffold interessanti per la preparazione di ibridi<br>inorganici-organici attraverso l&#39;interazione stabile tra superfici d&#39;oro e differenti classi di gruppi funzionali (ammine, fosfonati e tioli). Le Au-NPs sono utilizzate, ad esempio nella catalisi, nella somministrazione di farmaci e in altre applicazioni nel campo delle nanotecnologie. Grazie alla loro stabilità, alta dispersibilità, biocompatibilità, proprietà strutturali e polivalenza, le Au-NPs consentono di caricare sulla loro superficie una grande quantità di composto bioattivo, aumentando la stabilità e la specificità verso il tessuto target, riducendo gli effetti collaterali. Solitamente, sali di ammonio quaternari con lunghe catene alchiliche (tetraottil ammonio bromuro) sono utilizzati nella sintesi di Au-NPs come agenti di trasferimento di fase e nel controllo della nucleazione e crescita delle nanoparticelle.<br>Questo lavoro di tesi ha avuto come obiettivo la sintesi di nuovi sali di imidazolio da<br>utilizzare nella preparazione di nanoparticelle d’oro (Au-NPs) recanti sul tailgroup un’unità biologicamente attiva come zuccheri o inibitori delle Metalloproteinasi di Matrice (MMPs).<br>
File