ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06142013-090606


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
POLLASTRINI, FILIPPO
URN
etd-06142013-090606
Title
Le decisioni con impegni nel sistema antitrust dell'Unione europea.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Prof. Marinai, Simone
Parole chiave
  • Unione europea
  • antitrust
  • decisioni con impegni
Data inizio appello
08/07/2013;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Il lavoro è finalizzato all’analisi e al commento dell'art. 9 del regolamento (CE) 1/20031.
Questo articolo disciplina l'istituto delle decisioni con impegni nelle ipotesi di intese restrittive della concorrenza (art. 101 TFUE) e abuso di posizione dominante ( art. 102 TFUE) all'interno nel diritto antitrust europeo.

Il regolamento 1/2003 ha istituzionalizzato le decisioni con impegni riguardanti l'abuso di posizione dominante e le intese restrittive, che antecedentemente esistevano solo nella prassi; mentre gli impegni erano già stati utilizzati in materia di concentrazioni, in virtù dell'articolo 8 del regolamento CE 4064/89 relativo al controllo delle operazioni di concentrazione tra imprese.
La tesi vuole essere un ampio e dettagliato studio di questo istituto frequentemente usato dalla Commissione Europea.
Il primo capitolo tratta della prassi previgente all'attuale disciplina delle decisioni con impegni e viene descritto il primo caso concreto di accettazione di impegni da parte della Commissione. Successivamente viene descritta l'attuale disciplina procedurale che la Commissione europea attua per poter adottare una decisione con impegni.
Nel secondo capitolo vengono descritti in modo schematico tutti i casi concreti di decisioni con impegni che sono stai adottati dalla Commissione Europea dall'entrata in vigore del regolamento 1/2003; inoltre vengono descritti nel particolare due casi che ho ritenuto particolarmente significativi, poiché il primo caso (ENI s.p.a) riguarda una delle principali società italiane, e nel secondo (Alrosa/De Beers) si ha l'unico caso, ad oggi, di impugnazione della decisione con impegni adottata Commissione Europea (nel merito l'impugnazione ha riguardato il mancato rispetto del principio di proporzionalità) .
La tesi si conclude con l'esposizione e una valutazione dei vantaggi e dei rischi che derivano dall'utilizzo di questo istituto.
File