ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06132006-011352


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
Romeo, Andrea
email address
romeoandre@virgilio.it
URN
etd-06132006-011352
Title
Studio ambientale sulla qualità delle acque superficiali del fiume Yarqon in Israele
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA CIVILE
Commissione
relatore Iannelli, Renato
relatore Prof. Milano, Valerio
Parole chiave
  • risorse idriche
  • modellistica fluviale
  • riqualificazione ambientale
Data inizio appello
05/07/2006;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
L’aumento dei consumi idrici e della produzione di reflui nel territorio di Israele ha provocato una degradazione dei maggiori corsi d’acqua di questo Paese.<br>Il fiume Yarqon scorre nell’area costiera più densamente popolata di Israele (Dan Region), sfociando nei pressi di Tel Aviv. Costituisce la principale risorsa idrica di questa area, fa parte di un’importante riserva naturale e rappresenta un luogo di attrazione per la popolazione della zona. Tuttavia gran parte del corso d’acqua &amp;eacute inquinata a causa dello sversamento degli effluenti dei depuratori di Kfar Sava – Hod Hasharon (KS-HH WWTP) e di Ramat Hasharon (RH WWTP), che durante la stagione estiva non vengono sufficientemente diluiti dallo scarso deflusso di base del corpo idrico ricettore.<br> I sistemi di fitodepurazione possono rappresentare un efficace trattamento terziario in grado di migliorare la qualità degli effluenti in uscita dai tradizionali impianti di depurazione, costituendo al contempo un’opportunità di recupero ambientale.<br>Nella presente tesi si riportano i risultati ottenuti con la simulazione di alcuni scenari di progetto riguardanti l’asta principale del fiume Yarqon ; tali scenari sono stati generati a mezzo di opportuni modelli di qualità fluviale, ed hanno preso in considerazione l’installazione di trattamenti terziari di fitodepurazione a valle dei due depuratori principali che recapitano nel corpo idrico ricettore ed altri interventi a scala di bacino. La sensibilità a questi interventi e le possibilità di recupero ambientale del fiume risultano essere notevoli.<br><br>