ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06112019-194556


Thesis type
Tesi di dottorato di ricerca
Author
PETRILLI, EMANUELE
URN
etd-06112019-194556
Title
Rigenerazione urbana e legalita amministrativa. Profili giuridici e scelte di sistema
Settore scientifico disciplinare
IUS/10
Corso di studi
SCIENZE GIURIDICHE
Supervisors
tutor Prof.ssa Giomi, Valentina
correlatore Prof.ssa Ramajoli, Margherita
correlatore Prof. Sandulli, Aldo
correlatore Prof.ssa Sciarrone Alibrandi, Antonella
Parole chiave
  • ,principio di legalità
  • legalità amministrativa
  • renouvellement urbaine
  • urban renewal
  • standard urbanistici
  • perequazione
  • diritto urbanistico
  • urbanistica
  • rigenerazione urbana
  • urban regeneration
Data inizio appello
20/06/2019;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
La tesi affronta il tema della rigenerazione urbana partendo dal presupposto che non siamo ancora in presenza di un istituto giuridico, dal momento che le fattispecie sono discordanti, poco chiare e soprattutto non si è ancora realizzato un consenso diffuso a livello dottrinale sul significato dell’espressione “rigenerazione urbana”.
Pone quindi una definizione provvisoria, al fine di poter muoversi per indagare sulle caratteristiche della rigenerazione così sommariamente definita.
L’analisi del panorama normativo evidenzia una ricchezza di disposizioni, a cui fa però da contraltare una evidente difficoltà, sul piano fattuale, di operare la rigenerazione urbana in Italia.
Interrogandosi sulle cause, la tesi ipotizza che oltre a difficoltà in punto di fatto, il principale ostacolo sia di natura giuridica. L’istituto infatti non si colloca in modo ottimale nell’ordinamento urbanistico, ma al contrario confligge con alcune norme, determinando una lesione della legalità amministrativa letta in senso dinamico. Questo difetto di legalità determina alcune conseguenze problematiche, alcune delle quali vengono indicate.
La tesi conclude prospettando un obiettivo sul piano dottrinale, ossia la cristallizzazione di una definizione condivisa di rigenerazione urbana, e uno sul piano de iure condendo, cioè la realizzazione di una norma statale agile ma che risolva le questioni che vengono sollevate e che derivano da un difettoso coordinamento tra le norme.

ABSTRACT
This thesis deals with the theme of urban regeneration. Assuming that we are not yet in presence of a legal arrangement, since the cases are discordant, unclear and - above all - a widespread consensus has not yet been achieved by the juridical doctrine about the meaning of the expression "urban regeneration" itself.
Therefore, this thesis offers a provisional definition, in order to be able to investigate the characteristics of the regeneration so summarily defined. The analysis of the normative panorama shows a wealth of provisions, which, however, is counterbalanced by a clear difficulty, on a factual level, to operate urban regeneration in Italy.
Questioning the causes, this thesis hypothesizes that in addition to factual difficulties, the main obstacle is of legal nature. In fact, the issue is not ideally placed in the urbanistic legal system; on the contrary, there are conflicts between the urban regeneration and some laws, causing a lesion of the administrative legality read in a dynamic way.
This defect of legality determines some problematic consequences, and the thesis indicates some of them. The thesis concludes by proposing a doctrinal objective, which is the crystallization of a shared definition of urban regeneration.
There is also a second objective in terms of desired laws: the achievement of an agile law, made by the State Parliament, in order to solve the issues that have risen, resulting from defective coordination between the rules.
File