ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06072009-171320


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
DI CESARE, VERA
URN
etd-06072009-171320
Title
Una storia nella Storia. Parole, documenti e immagini di un italiano in Tunisia dal fondo Federici (1926-1939)
Struttura
LETTERE E FILOSOFIA
Corso di studi
STORIA E CIVILTA'
Commissione
Relatore Prof. Lenci, Marco
Parole chiave
  • corrispondenza
  • carteggio
  • epistolario
  • Fondazione Paolo Cresci
  • lettera d'emigrazione
  • epistolografia popolare
  • seminari scrittura popolare
  • archivi scrittura popolare
  • scrittura popolare
  • Tunisia
  • questione tunisina
  • emigrazione italiana
  • Mario Federici
Data inizio appello
01/07/2009;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
01/07/2049
Riassunto analitico
Il mio progetto di tesi nasce dalla volontà di indagare un caso specifico di mobilità territoriale dall’Italia verso la Tunisia leggendolo attraverso una fonte storiografica “alternativa”, l’epistolografia popolare. <br>La vicenda è quella di Mario Federici, un italiano “qualunque” emigrato in Tunisia tra gli anni Venti e Trenta del Novecento, e della sua famiglia, coinvolta più o meno direttamente nell’esperienza di mobilità. La narrazione della storia viene resa attraverso l’analisi delle numerose lettere, inviate dall’uomo alla madre, che costituiscono gran parte del fondo documentario considerato.<br>Il tentativo non è solo di collocare una singola micro-storia individuale sullo sfondo generale della Storia ricostruita attraverso le fonti classiche, ma anche e soprattutto di sottolineare la dimensione peculiare ed irripetibile dell’esperienza migratoria narrata.<br><br>L’elaborato si articola in quattro parti. Nella prima vengono descritte le caratteristiche della presenza italiana in Tunisia fino al 1939, l’anno culminante per la cosiddetta “questione tunisina”. Nella seconda parte, dopo aver delineato l’evoluzione degli studi sulla scrittura di gente comune in Italia, l’attenzione è posta su una particolare fonte storica: l’epistolografia popolare d’emigrazione. Nella terza parte si procede ad una breve presentazione della “Fondazione Paolo Cresci per la storia dell’emigrazione italiana”, presso cui ho reperito il fondo oggetto di questa tesi. Infine nell’ultima parte sono narrate le vicende di Mario Federici dal 1926 fino al 1939, data in cui abbandonò definitivamente il territorio tunisino. <br>
File