ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-06012020-121559


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BISORDI, REBECCA
URN
etd-06012020-121559
Title
Attività Fisica Adattata: prevenzione primaria e secondaria nel carcinoma mammario
Struttura
MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE
Corso di studi
SCIENZE E TECNICHE DELLE ATTIVITA' MOTORIE PREVENTIVE E ADATTATE
Supervisors
relatore Nicolini, Ida
Parole chiave
  • prevenzione
  • cancro al seno
  • attività fisica adattata
Data inizio appello
08/07/2020;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
08/07/2090
Riassunto analitico
Il cancro al seno ha un ruolo di interesse nella salute pubblica mondiale, è infatti il tumore maligno più comune nelle donne, con oltre 100.00 casi di morte ogni anno. I tassi di incidenza sono in aumento, soprattutto nei Paesi più sviluppati, creando così una fonte di preoccupazione a lungo termine nelle donne e un bisogno di prevenzione da parte del settore sanitario e non. Questo lavoro di tesi nasce con l'obiettivo di valutare l'importanza dell'attività fisica, sia in prevenzione primaria, per ridurre la probabilità di insorgenza, sia in prevenzione secondaria, per evitare la comparsa di recidive e migliorare lo stato psico-fisico delle donne. Partendo dalla descrizione della struttura anatomica colpita, l'elaborata si sofferma più specificatamente sulla patologia, con la descrizione dei dati epidemiologici, dei principali fattori di rischio, delle tecniche chirurgiche e delle possibili complicanze. Basandosi poi, sulla ricerca di articoli e testi scientifici, sono stati riportati gli effetti protettivi e benefici dell'esercizio fisico nel carcinoma mammario, integrando le informazioni trovate con un intervento pratico di seduta giornaliera. Nel protocollo di lavoro, generato sulla base delle linee guida dell'ACS, sono stati inseriti esercizi per l'allungamento e per il rinforzo di tutti i gruppi muscolari, descrivendo più precisamente quelli che coinvolgono l'arto superiore, il tronco e l'addome, distretti corporei prevalentemente colpiti nel cancro al seno. Per portare ulteriori prove a favore dell'attività fisica, è stato somministrato un questionario a donne operate al seno da più di un anno, con lo scopo di valutare i livelli di attività fisica lavorativa, domestica e ricreativa. Il questionario, inoltre, presenta una parte dedicata all'aspetto psicologico, con domande riguardanti lo stato emotivo e psico-fisico delle pazienti.
File