logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-05292023-115132


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
NOBILI, ALESSANDRO
URN
etd-05292023-115132
Thesis title
Il borgo di Rontano nel Parco Regionale delle Alpi Apuane. Ipotesi di valorizzazione.
Department
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Course of study
INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Supervisors
relatore Prof. Castiglia, Roberto
Keywords
  • planning.
  • progettazione
  • history
  • storia
  • ghost town
  • small village
  • Rontano
  • centro minore
  • paese
  • borgo
  • urban renewal
  • riqualificazione urbana
  • hamlet
  • culture
  • Apuan Alps
  • Garfagnana
  • ipotesi di valorizzazione
  • cultura
  • Alpi Apuane
  • revitalization
  • rinascita
  • Regional Park of the Apuan Alps
  • Parco Regionale delle Alpi Apuane
  • Natura
  • Nature
  • model
  • modello
Graduation session start date
15/06/2023
Availability
Withheld
Release date
15/06/2093
Summary
Il tema di tesi intende proporre un'ipotesi di valorizzazione per il piccolo centro minore di Rontano, posto all'interno del comune di Castelnuovo di Garfagnana (LU - Toscana) e ricadente nell'Area contigua del Parco Regionale delle Alpi Apuane. Analizzate le peculiarità distintive storico-culturali e sociali della Garfagnana, abbiamo esaminato i valori e i tratti comuni a molti borghi italiani, soffermandoci su alcuni virtuosi esempi di paesi che sono riusciti, e continuano oggigiorno, a invertire il malaugurato trend di spopolamento e conseguente degrado degli stessi. Quanto riscontrato è stato d'aiuto per formulare l'idea cardine del lavoro di tesi che, conseguentemente, abbiamo applicato al caso in esame attraverso l'ipotesi immaginata.
Realizzato tutto il materiale grafico di supporto, piante, prospetti e sezioni ambientali del borgo, ricavate dal Piano di Recupero di Rontano del 1992 - protocollato dal Comune -, abbiamo prodotto alcuni disegni a scala urbana per avvalorare la nostra proposta progettuale, inquadrandola come una porta d'accesso per il Parco naturale.
File