ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05252016-124741


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
NEGRONI, DANIELE
URN
etd-05252016-124741
Title
L'amministrazione di sostegno: criticita' applicative di un istituto in ascesa
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof.ssa Murgo, Caterina
Parole chiave
  • atti personalissimi
  • trust
  • amministrazione di sostegno
  • capacità di agire
Data inizio appello
20/06/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Capitolo I – Delle misure di protezione delle persone prive in tutto o in parte di autonomia<br>1.1 Premesse <br>1.2 Evoluzione legislativa degli istituti di protezione <br>1.3 Brevi cenni sull’incapacità di agire <br>1.4 La capacità di agire del beneficiario dell’amministrazione di sostegno <br>1.5 Discrimen tra le misure di protezione <br><br><br>Capitolo II – La peculiare disciplina dell’ Amministrazione di sostegno<br>2.1 Linee - guida e finalità della nuova normativa <br>2.2 Presupposti per l’applicazione dell’ Amministrazione di sostegno <br>2.3 Contenuto del ricorso <br>2.4 Udienza di trattazione e audizione del beneficiario <br>2.5 Contenuto del decreto di nomina dell’Amministratore di sostegno <br>2.6 Pubblicità del decreto di nomina <br><br><br>Capitolo III – I soggetti coinvolti<br>3.1 Il beneficiario <br>3.2 L’amministratore di sostegno <br>3.3 (segue). La delicata questione delle dichiarazioni anticipate di trattamento (D.A.T.) <br>3.4 Il conflitto di interessi tra amministratore di sostegno e beneficiario <br>3.5 Il Giudice competente <br><br><br>Capitolo IV – Il rapporto tra atti personalissimi e amministrazione di sostegno<br>4.1 Definizione e cenni introduttivi sui cc.dd. atti personalissimi <br>4.2 Il tema della rappresentanza negli atti personalissimi <br>4.3 La posizione del beneficiario in relazione ai principali atti personalissimi: <br>4.3.1 Testamento <br>4.3.2 Riconoscimento del figlio <br>4.3.3 Negozio matrimoniale e altre vicende connesse <br>4.3.4 Contratto di donazione <br><br><br>Capitolo V – Trust e Amministrazione di sostegno: istituti complementari per la tutela dei soggetti deboli.<br>5.1 Trust: definizioni e disciplina <br>5.2 Il trust interno e le principali questioni ad esso collegate <br>5.3 Il delicato rapporto tra trust interno ed atti di destinazione ex art. 2645-ter Cod. Civ. <br>5.4 Il trust come strumento di protezione del beneficiario di amministrazione di sostegno.<br>
File