ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05252009-095334


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
CROCETTO, ANTONIETTA
URN
etd-05252009-095334
Title
Studio degli effetti del montelukast in modelli di desensibilizzazione omologa del recettore β2-adrenergico
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
Relatore Prof.ssa Breschi, Maria Cristina
Relatore Dott. Fogli, Stefano
Parole chiave
  • montelukast
  • recettori beta2-adrenergici
  • desensibilizzazione
Data inizio appello
10/06/2009;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
10/06/2049
Riassunto analitico
La somministrazione cronica di farmaci agonisti dei recettori β2-adrenergici è stata correlata allo sviluppo di modificazioni fisiopatologiche tali da limitarne l’efficacia terapeutica aumentando il rischio di reazioni averse gravi. In questo studio sperimentale abbiamo indagato gli effetti dell’antagonista dei recettori dei leucotrieni, montelukast, in un modello di desensibilizzazione omologa dei recettori β2 adrenergici nella muscolatura liscia di trachea di cavia. Negli animali desensibilizzati rispetto a quelli di controllo, abbiamo osservato una riduzione dell’effetto protettivo del salbutamolo sull’azione contratturante indotta dal carbacolo e un’iperresponsività allo stimolo colinergico. La somministrazione in vivo del montelukast preservava la risposta rilasciante al salbutamolo nella muscolatura liscia di trachea degli animali desensibilizzati, senza modificare l’iperresponsività al colinomimetico. In conclusione, questo studio evidenzia un’interazione farmacologica favorevole tra il montelukast ed il salbutamolo sul tessuto muscolare liscio delle vie respiratorie che sostiene il potenziale terapeutico di questa combinazione di farmaci nel trattamento di patologie respiratorie croniche.<br><br>The regular use of β2-adrenoceptor agonists has been associated with proasthmatic-like changes that limit their efficacy and increase the risk of severe adverse reactions. We investigated the effect of the leukotriene receptor antagonist montelukast on the proasthmatic phenotype induced in guinea-pig tracheal smooth muscle by prolonged albuterol exposure. In desensitized versus control animals, we observed a decrease in the protective effect of albuterol on carbachol-induced bronchoconstriction and a hyperresponsiveness to cholinergic stimuli. The in vivo administration of montelukast was able to preserve albuterol relaxant activity in tracheal tissues from homologously desensitized animals, without affecting carbachol hyperresponsiveness. In conclusion, the present study identifies a potential interaction between montelukast and the β2-adrenoceptor agonist, albuterol, on airway smooth muscle responsiveness thus supporting the therapeutic potential of this combination in chronic airway diseases.
File