ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05242010-152910


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
DICIOTTI, EDOARDO AGOSTINO
URN
etd-05242010-152910
Title
Valutazione del rilascio di NO da parte di nuovi ibridi farmacodinamici NO-Donor, mediate metodiche amperometriche indirette
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
Commissione
correlatore Dott. Martelli, Alma
relatore Prof. Calderone, Vincenzo
Parole chiave
  • NO
  • metodica Amperometrica
  • NO-donor
  • Amperometric method
Data inizio appello
09/06/2010;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
09/06/2050
Riassunto analitico
In base alle acquisizioni scientifiche sviluppate nel campo dei farmaci NO-donor, farmaci capaci di donare ossido d’azoto spontaneamente o per via enzimatica, ultimamente la ricerca ha preso in considerazione l’ipotesi di sviluppare “ibridi farmacodinamici” in cui la struttura molecolare originaria di un farmaco noto, dotato di un certo meccanismo d’azione, viene addizionata ad un gruppo donatore di NO attraverso un “linker” di legame; la nuova molecola risultante perciò avrà l’efficacia terapeutica della molecola iniziale con l’aggiunta delle proprietà dell’ ossido d’azoto. Nell’ambito di questa classe, un particolare interesse è stato dedicato alla produzione di NO-Coxib, farmaci ibridi finalizzati a limitare le conseguenze cardiovascolari potenzialmente gravi legate all’uso cronico di Coxib. Lo sviluppo dei Coxib (inibitori selettivi della COX-2) si basava infatti sull’ ipotesi che COX-2 fosse la ciclossigenasi predominante nei siti di infiammazione mentre COX-1 costitutiva fosse la fonte principale di prostaglandine citoprotettive nel tratto GI. Questi farmaci in effetti provocano minori effetti di tossicità gastrointestinale. Tuttavia i Coxib diminuiscono la formazione di PGI2 (prodotta da COX-2) da parte delle cellule endoteliali senza una concomitante inibizione del trombossano piastrinico (prodotto da COX-1), pro-aggragante e vasocontratturante. Scopo <br>Questo lavoro sperimentale è stato dedicato a due obiettivi:<br>1. Metodologico: ottimizzazione della metodica amperometrica, più affidabile e sensibile rispetto ad altre metodologie esistenti (saggio di Griess) per la determinazione quali-quantitativa “indiretta” di NO in substrati biologici.<br>2. Farmacodinamico: valutazione e caratterizzazione del profilo NO-donor di nuovi farmaci NO-Coxib.<br><br>Risultati<br>1. Sviluppo di una metodica “originale” per la valutazione del rilascio di NO in HEP (omogenato epatico) e caratterizzazione amperometrica.<br>2. identificazione di alcuni derivati NO-COXIB (accanto a COX-2 inibitori) dotati di specifiche proprietà NO-Donor. I risultati ottenuti possono presagire ad un possibile sviluppo clinico.<br><br>
File