logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-05232011-151457


Thesis type
Tesi di dottorato di ricerca
Author
BUSELLI, ELISA
URN
etd-05232011-151457
Thesis title
Tecniche di realizzazione di superfici di interfaccia con sistemi biologici per dispositivi biomedici miniaturizzati
Academic discipline
ING-IND/34
Course of study
TECNOLOGIE PER LA SALUTE: VALUTAZIONE E GESTIONE DELLE INNOVAZIONI NEL SETTORE BIOMEDICALE
Supervisors
tutor Prof. Menciassi, Arianna
relatore Prof. Dario, Paolo
relatore Dott. Beccai, Lucia
relatore Dott. Valdastri, Pietro
Keywords
  • artificial/biological interface
  • bio-hybrid sensors
  • capsule endoscopiche
  • dispositivi mininvasivi
  • endoscopic capsule
  • interfaccia artificiale/biologica
  • lab-on-chip
  • lab-on-chip
  • leggi di scala
  • micro-fabbricazione
  • minimally invasive devices
  • scale laws
  • sensori bio-ibridi micro-fabrication
Graduation session start date
15/06/2011
Availability
Full
Summary
Il presente lavoro di tesi ha preso in esame lo studio di tecnologie e materiali per la realizzazione di dispositivi miniaturizzati in ambito biomedico. In particolare sono state realizzate delle superfici di interfaccia tra sistemi biologici e artificiali, prendendo in considerazione diverse scale dimensionali, dal centimetro al micrometro. Per ogni intervallo sono stati studiati i problemi connessi alla progettazione, alla strategia di fabbricazione e all’interazione con gli elementi biologici. Sono stati valutati, come sistemi esemplificativi delle varie problematiche, dei dispositivi medici che entrano in contatto con sostanze biologiche (uno strumento endoscopico, un sensore bio-ibrido e un dispositivo lab-on-chip). Gli strumenti sono stati progettati e fabbricati in modo da possedere capacità di attuazione e/o sensorizzazione innovative dal punto di vista ingegneristico e, allo stesso tempo, garantire la sicurezza della parte trattata.

The present work is focused on the study of technologies and materials for the production of miniaturized biomedical devices. In particular, different surfaces were developed as interface between artificial and biological systems. Different length scale were considered, between the centimetre and the micrometre; for each range the problems related to the design, the fabrication strategy and the interaction with the biological elements were studied. Different medical devices, which interact with biological substances, are described as examples of the diverse issues (an endoscopic instrument, a bio-hybrid sensor and a lab-on-chip device). The developed devices are safe for the biological systems and, at the same time, they incorporate innovative actuation and sensorization systems.
File