ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05222015-133924


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
CLEMENT, SILVIA
URN
etd-05222015-133924
Title
Valutazione degli effetti di un nuovo inibitore multi-target PDK1/GSK3/CHK1 sulla proliferazione di cellule di adenocarcinoma umano MCF7
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
relatore Dott. Martelli, Alma
correlatore Dott.ssa Rapposelli, Simona
relatore Prof. Calderone, Vincenzo
Parole chiave
  • carcinoma mammario
  • pathway PDK1/GSK3/CHK1
  • mTOR
  • everolimus
  • MCF7
Data inizio appello
10/06/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il carcinoma mammario è la forma tumorale che colpisce le donne con maggiore frequenza e rappresenta la seconda causa di morte imputabile al cancro nell&#39;intera popolazione mondiale.<br>Il riconoscimento della straordinaria importanza del ruolo ricoperto dal pathway PDK1/GSK3/CHK1 nel controllo di molteplici funzionalità cellulari, in modo particolare nelle fasi di proliferazione e di apoptosi, ha fatto si che questa via di segnalazione intracellulare fosse inquadrata come target di nuove molecole ad attività antitumorale.<br>I bersagli di queste molecole sono rappresentati da una serie di proteine enzimatiche, per lo più ad attività chinasica, la cui continua attivazione a catena promuove la trasduzione dei segnali del pathway che si concretizzano, a valle, in una serie di eventi che alimentano la proliferazione cellulare.<br>Lo studio è stato svolto su cellule di adenocarcinoma mammario umano della linea MCF7.<br>Una prima parte della ricerca si è concentrata sulla valutazione degli effetti di Oxid-2/G51 (inibitore di PDK1, GS3K e di CHK1) sulla proliferazione cellulare, studiandone l&#39;attività a 72, 96, 120 e 144 ore dall&#39;incubazione della molecola.<br>La seconda fase sperimentale ha voluto verificare la possibile funzionalità di un sinergismo d&#39;azione fra Oxid-2/G51 ed Everolimus (inibitore di mTOR) rilevandone gli effetti a 24 ed a 120 ore dal momento dell&#39;incubazione delle due molecole.
File