ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05162014-105836


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
PII, IRENE
URN
etd-05162014-105836
Title
Linfociti Treg Foxp3+ nel melanoma ed istiocitoma canino
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
correlatore Prof. Millanta, Francesca
controrelatore Prof. Abramo, Francesca
relatore Prof. Poli, Alessandro
Parole chiave
  • Treg
  • Melanoma
  • Cane
  • Foxp3
  • Immunoistochimica
  • Istiocitoma
Data inizio appello
06/06/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
I linfociti Treg (T regulatory) hanno il ruolo di prevenire i meccanismi di<br>autoimmunità, mantenendo l&#39;omeostasi immunitaria. Tali cellule esprimono il fattore<br>di trascrizione Foxp3, la loro funzione come linfociti infiltranti il tumore, non è stata<br>ancora chiarita. Il presente studio ha lo scopo di mettere a confronto la presenza dei<br>linfociti Treg in due neoplasie del cane a comportamento biologico opposto:<br>l&#39;istiocitoma cutaneo, tumore benigno che spesso può regredire ed il melanoma,<br>tumore maligno, spesso ad elevato tasso metastatico. Sono stati sottoposti ad<br>immunoistochimica 14 campioni di istiocitoma e 20 campioni di melanoma,<br>utilizzando anticorpi primari specifici Anti-CD3, Anti-CD20 e Anti-Foxp3. La<br>popolazione di isticitomi ha riportato una media di linfociti T maggiore rispetto a<br>quella dei melanomi; una differenza significativa è stata riscontrata anche tra la<br>media dei melanomi a sede orale e digitale (generalmente più maligni) e quella dei<br>melanomi a sede cutanea. Anche i linfociti infiltranti Foxp3+ sono risultati essere<br>maggiormente presenti negli istiocitomi rispetto ai melanomi; allo stesso modo i<br>melanomi orali e digitali hanno mostrato un maggior numero di linfociti Treg rispetto<br>ai cutanei. I linfociti CD20+ presentano un simile andamento, ma le differenze tra le<br>popolazioni non possono essere considerate significative.
File