ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05162013-111204


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
ROMANI, ANNA
URN
etd-05162013-111204
Title
L'ambiguo potere dell'immaginazione nella filosofia di Jean-Jacques Rousseau
Struttura
CIVILTA' E FORME DEL SAPERE
Corso di studi
FILOSOFIA E FORME DEL SAPERE
Supervisors
relatore Prof. Ferrarin, Alfredo
correlatore Dott.ssa Bora, Paola Argentina
Parole chiave
  • Rousseau
  • immaginazione
Data inizio appello
03/06/2013;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
03/06/2053
Riassunto analitico
Le valutazioni di Rousseau a proposito dell'immaginazione oscillano tra la condanna e la celebrazione. L'analisi si propone di mettere in luce gli aspetti di tensione nel pensiero del filosofo tramite un percorso che parte dalla ricostruzione immaginaria dello stato di natura per poi giungere all'analisi dei modelli educativi proposti da Rousseau come costruzione di possibili alternative alla costituzione sociale dell'uomo. In questi ampi affreschi tracciati da Rousseau l'immaginazione compare di volta in volta come responsabile dei mali spirituali dell'uomo o come mezzo su cui agire per crescere individui che realizzino in sé quell'equilibrio tra natura e società assente nel mondo attuale. L'analisi del presente, la ricostruzione del passato e la proiezione del futuro sono tutti atti condotti da Rousseau per mezzo dell'immaginazione: il lettore è chiamato a seguirlo in questo percorso, ponendo di volta in volta gli ideali immaginativi al vaglio di giudizio e ragione. L'immaginazione è oggetto e strumento del discorso filosofico e ogni testo si fa esempio performativo della sua azione, che si lega positivamente alla capacità di perfezionamento dell'uomo.
File