ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05142020-202723


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
GROSSI, ELETTRA
URN
etd-05142020-202723
Title
Potenzialità e prospettive della blockchain nel contesto giuridico europeo ed internazionale
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Prof. Calamia, Antonio Marcello
correlatore Prof. Marinai, Simone
Parole chiave
  • LEI
  • MLETR
  • Regulation (EU) 2019/424
  • Regulation (EU) 2017/1369
  • Directive 2009/125/EC
  • Directive (EU) 2018/2002
  • TFEU
  • private/consortium blockchain
  • public blockchain
  • Regulation Rome I
  • Regulation (EU) 1215/2012
  • smart contract
  • cryptographic hash functions
  • encryption
  • Proof of Work (PoW)
  • WTO
  • GATS
  • GDPR
  • blockchain technology
  • permissionless blockchain
  • DLT
  • permissioned blockchain
  • UNCITRAL
  • Paris Agreement
  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Proof of Stake (PoS)
Data inizio appello
29/05/2020;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
29/05/2090
Riassunto analitico
La letteratura accademica e professionale ha presentato un ampio e crescente interesse al fenomeno della tecnologia blockchain, ravvisando in essa, al pari di Internet, il potenziale per un cambiamento radicale nel modo in cui vengono condivise le informazioni ed eseguite le transazioni tra individui, aziende e persino dispositivi elettronici, in grado di generare un nuovo livello di servizi rivoluzionario ed espansivo del commercio globale.
Il presente lavoro, in linea con una valutazione critica sull’effettiva portata eversiva dell’innovazione, tanto decantata, analizza il suo funzionamento, evidenziando, nello specifico, le correlate componenti chiave; individua le principali tipologie della blockchain applicabili; affronta le problematiche tecniche e giuridiche legate ad una sua implementazione su larga scala nel contesto del diritto europeo ed internazionale; fornisce, quando possibile, un approccio risolutorio a queste, analizzando i relativi progressi, teorici ed empirici; esamina i diversi approcci governativi alla blockchain e ravvede nella cooperazione tra Stati, attraverso un impegno multilaterale su vari livelli, pur ravvisando nel GATS un quadro giuridico preliminare di base, la soluzione in grado di dirimere ogni avversità e consacrare la sua ascesa.
File