ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05132019-103528


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
BOTRINI, DENISE
URN
etd-05132019-103528
Title
Gestione delle ferite traumatiche con un medicamento di origine vegetale ad uso topico nelle tartarughe
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Supervisors
relatore Prof. Barsotti, Giovanni
correlatore Dott. Salvadori, Marco
controrelatore Prof.ssa Citi, Simonetta
Parole chiave
  • turtles
  • tortoises
  • proliferation rate
  • wounds
  • plant oily extract
  • lesioni
  • estratti vegetali oleosi
  • ferite
  • indice di proliferazione
  • tartarughe
Data inizio appello
31/05/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
31/05/2089
Riassunto analitico
Scopo: valutazione dell’efficacia di un medicamento topico di origine vegetale nel promuovere, nelle tartarughe, la guarigione per seconda intenzione delle soluzioni di continuo traumatiche. Animali: 14 cheloni con ferite traumatiche ripartiti nel gruppo di studio e di controllo. Gestione lesioni gruppo di studio: pulizia e medicazione quotidiana, fino a completa guarigione, con un prodotto a base di olio di neem e olio di iperico rosso. Gestione lesioni gruppo di controllo: pulizia, applicazione di un antisettico topico e giornalmente, fino a completa guarigione, di un unguento a base di collagenasi e cloramfenicolo; inoltre è stata somministrata una singola dose di enrofloxacina ICe. Per tutte le lesioni è stata acquisita la documentazione fotografica alla prima visita e anche a cicatrizzazione completata, così da ricavare l’area iniziale della ferita con un software di libero commercio e registrare il tempo necessario alla guarigione. In seguito è stato calcolato l’indice di proliferazione, che equivale al rapporto tra il raggio dell’area iniziale e il tempo di guarigione, ottenendo un valore espresso in cm/giorno nei due gruppi. Il confronto tra l’indice di proliferazione nei due gruppi non presenta alcuna differenza significativa, evidenziando che, anche se il prodotto a base di olio di neem e iperico rosso non velocizza il processo riparativo, permette una completa cicatrizzazione delle lesioni senza l’utilizzo di sostanze antimicrobiche topiche e sistemiche.

Objective: evaluation of the effectiveness of a plant-derived topical dressing in promoting the healing by secondary intention of the traumatic wounds in turtles and tortoises. For this purpose, 14 between turtles and tortoises have been selected and divided in a study group and a control group. The lesions of the study group have been cleaned and daily topically treated until complete healing with a product based on a mixture of neem oil and St. John’s wort oil. The lesions of the control group, after the initial cleaning, have been treated with a local antiseptic and the daily application, until complete healing, of a collagenase and chloramphenicol based unguent; additionally it has been administered a single dose of enrofloxacin ICe. Photographic record has been performed for each wound of both groups during the initial visit and then when the healing was complete, by doing so the initial wound area has been obtained using a common traded software and the time to heal recorded. Then the proliferation rate has been calculated and it represents the ratio between the radius of the initial area and the time to heal, stated in cm/day for both groups. The comparison between the proliferation rate of the two groups doesn’t show any significant difference, evidencing that, even if the product based on a mixture of neem oil and St. John’s wort oil doesn’t speed up the healing process, it allows a complete cicatrization of the wounds without using local or systemic antimicrobial.
File