ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05122016-184456


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
PUCCI, MARIANNA
URN
etd-05122016-184456
Title
Studio Tomografico delle anomalie vascolari da difetti di sviluppo degli archi aortici: Arteria succlavia aberrante
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof.ssa Citi, Simonetta
correlatore Dott. Mannucci, Tommaso
Parole chiave
  • TC
  • Succlavia aberrante
  • PRAA
  • Anelli vascolari
  • Megaesofago
Data inizio appello
31/05/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Le anomalie da anello vascolare sono patologie congenite rare che colpiscono lo 0,5-1% della popolazione canina. Un’anomalia non frequente è rappresentata dalla arteria succlavia aberrante, che può presentarsi in associazione o meno ad altre anomalie vascolari quali la persistenza dell’arco aortico destro ed è su quest’ultima che è centrato il nostro studio. L’esame TC è la metodica più indicata per diagnosticare le anomalie vascolari. Il nostro studio è stato retrospettivo: abbiamo riletto i referti TC di pazienti che presentavano un’arteria succlavia aberrante dall’anno 2013 fino a marzo 2016. E’ stata riscontrata in 19 cani; di questi, in 6 la succlavia persistente era la sinistra, in 13 casi la destra. La sinistra è sempre stata accompagna dalla persistenza dell’arco aortico, a differenza della destra che non risulta essere mai accompagnata da altre anomalie vascolari. Il motivo della TC è da ricondursi ad un sospetto anello vascolare in tutti i cani con rigurgito a partire dal momento dello svezzamento e di età inferiore ai 4 mesi. Nei soggetti adulti la presenza di un’arteria succlavia aberrante è un reperto occasionale.<br><br> Keywords: CT, Aberrant subclavian, PRAA, Megaesophagus, Vascular ring<br>Vascular rings anomalies are congenital pathologies that affect the 0,5-1% of the canine population. The persistence of right aortic arch with a left ligamentum arteriosum is the most common of them. Another kind of anomaly is the aberrant subclavian artery, it can appear with or without the presence of other vascular anomalies and is the main focus of our study. CT exam is the best one to make vascular anomalies diagnosis. Making a retrospection from 2013 up to March 2016, we have put together the CT reports of 19 dogs which included an aberrant subclavian artery, in 6 of them the persistent subclavian was the left one, in 13 cases it was the right one. The left persistent subclavian is always paired with persistent aortic arch. The right one besides is never linked to other vascular anomalies. The reason of the CT exam must be connected to a suspect vascular rings in all the dogs with an age of less than 4 months and with regurgitation episodes starting from the weaning. The finding of a aberrant subclavian artery in adult subjects is just an occasional find.
File