logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-05112010-123111


Thesis type
Tesi di dottorato di ricerca
Author
PERDICHIZZI, VINCENZA
URN
etd-05112010-123111
Thesis title
Il fulvo del poeta monolingue. Lingua e stile nelle tragedie di Vittorio Alfieri
Academic discipline
L-FIL-LET/10
Course of study
STUDI ITALIANISTICI
Supervisors
tutor Prof.ssa Melli, Grazia
Keywords
  • ALFIERI
  • ANOMALIA
  • CLASSICISMO
  • ESTRATTI
  • LINGUA
  • STILE
  • SUBLIME
  • TRADUZIONI
  • TRAGEDIE
  • VARIANTI
Graduation session start date
17/10/2007
Availability
Partial
Release date
17/10/2047
Summary
Oggetto di questo studio è l’analisi della scrittura tragica alfieriana, esaminata inizialmente secondo l’asse diacronico, attraverso l’analisi dei primi esperimenti poetici (la Cleopatraccia, le stesure redatte in francese delle prime tragedie e la loro traduzione) e degli studi che segnano l’apprendistato alfieriano (le letture dei classici, gli estratti e le postille, che riguardano in particolare i quattro poeti del canone: Dante, Petrarca, Ariosto e Tasso).
La seconda parte della tesi, dedicata alla maturità artistica di Alfieri, ripercorre il fervore critico che accompagna la pubblicazione del primo volume delle tragedie, la polemica dei letterati e la difesa dell’autore, le modifiche apportate alle prime quattro tragedie, che attraversano le tappe correttorie che separano l’edizione Pazzini (1783) dalla Didot (1789). Seguendo poi l’asse sincronico, viene affrontato l’esame dell’edizione finale delle tragedie, secondo una prospettiva che coniuga una valutazione linguistica a una disanima retorica, avviata in contrapposizione agli antimodelli (Metastasio e, soprattutto, Racine, nella lettura stilistica proposta da Leo Spitzer).
File