ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05102019-133511


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BIONDI, BIANCA
URN
etd-05102019-133511
Title
L’istituzione degli Albi per le professioni sanitarie della riabilitazione: i cambiamenti che interessano la figura del logopedista
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE
Supervisors
relatore Prof. Fattori, Bruno
Parole chiave
  • riabilitazione
  • logopedista
  • legislazione sanitaria
Data inizio appello
27/05/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
27/05/2089
Riassunto analitico
Il percorso di riordino delle professioni sanitarie, avviato con la legge 11 gennaio 2018, n. 3, non è ancora completato e mancano alcuni decreti attuativi importanti per vedere perfezionata la struttura del nuovo Ordine, rappresentativo di 19 professioni sanitarie, tra le quali quella del logopedista.
La strada verso l’autonomia professionale e l’assunzione di sempre maggiori responsabilità del professionista sanitario è avvenuto negli anni attraverso importanti tappe legislative. La nuova legge delinea quelli che saranno i compiti fondamentali degli Ordini: vigilare sull’esercizio abusivo della professione (attraverso la verifica dei titoli necessari per l’esercizio della professione stessa), aggiornare l’albo professionale (con obbligo di iscrizione per il professionista), esercitare il potere disciplinare, emanare regolamenti di organizzazione interna e regole di deontologia.
In tale scenario si inserisce anche la figura professionale del logopedista che vede istituito il suo albo. Alla luce del riordino delle professioni sanitarie della riabilitazione per il logopedista si auspica di ottenere maggiori strumenti per contrastare l’esercizio abusivo della professione, maggiore rappresentanza della professione a livello istituzionale, migliore riconoscimento a livello universitario e di promuovere ulteriormente la tutela della qualità professionale. Inoltre si osserva come tale riforma determini un aumento delle garanzie per il cittadino che può accedere a elenchi pubblici completi e ufficiali dei professionisti e può avere maggiore certezza del rispetto delle regole deontologiche da parte dei professionisti stessi.
A conclusione della tesi, si sviluppa un confronto con la normativa relativa alla professione del logopedista nel Regno Unito, con particolare riferimento alla presenza di albi e di enti a tutela e garanzia del cittadino e del professionista. La professione del logopedista nel Regno Unito è disciplinata da un organo regolatore che, da più tempo rispetto all’Italia, ha comunque analoghi obiettivi di tutela e regolamentazione del professionista sanitario, essendo presenti alla base standard europei condivisi.
File