ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05092006-185317


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
Severoni, Chiara
URN
etd-05092006-185317
Title
Suscettibilità genetica al cancro delle vie aero-digestive superiori: analisi di polimorfismi in geni deputati alla riparazione del DNA
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
SCIENZE BIOLOGICHE
Commissione
relatore Landi, Stefano
Parole chiave
  • Nessuna parola chiave trovata
Data inizio appello
25/05/2006;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
25/05/2046
Riassunto analitico
Il cancro delle vie aero-digestive superiori è il sesto tipo di tumore più comune nel mondo; questa regione anatomica include la cavità orale, la faringe e la laringe. L’incidenza delle neoplasie delle vie aero-digestive superiori aumenta con l’età: in Europa, il 98% dei pazienti hanno un’età superiore ai quaranta anni. Tuttavia durante lo scorso decennio si è verificato un allarmante incremento nell’incidenza di questo tumore, in particolare a carico della cavità orale, tra uomini più giovani e questa tendenza sembra essere in aumento.<br>Tra i fattori di rischio implicati nella patogenesi di queste neoplasie un ruolo di particolare importanza viene riconosciuto al consumo di alcol e tabacco. Questi due fattori agiscono indipendentemente anche se la loro associazione sembra possedere un effetto moltiplicativo. Tuttavia individui sottoposti a livelli di esposizioni comparabili presentano una diversa suscettibilità a sviluppare il cancro. Una possibile spiegazione è che i soggetti maggiormente suscettibili a sviluppare neoplasie potrebbero essere caratterizzati da un “trait” ereditario che consiste in una bassa capacità di detossificare i cancerogeni. Inoltre ci potrebbe anche essere una difettosa capacità di riparazione del DNA visto che cellule potenzialmente tumorali vengono riparate o indotte a suicidarsi (apoptosi). Quindi l’efficacia dei geni deputati alla riparazione del DNA e dei geni soppressori tumorali deve essere considerata come un importante fattore nel determinare il rischio di cancro tra individui diversi. <br>Lo scopo del nostro studio è quello di comprendere il ruolo di questi geni nel determinare la suscettibilità individuale al tumore. A questo fine abbiamo utilizzato 104 campioni di DNA di soggetti affetti da cancro delle vie aero-digestive superiori e 280 controlli (soggetti sani rappresentativi di una popolazione generale, debitamente scelti con età simile al gruppo dei casi). I campioni sono stati selezionati da una coorte di 1000 persone in sei paesi diversi: Polonia, Russia, Slovacchia, Romania, Ungheria e Repubblica Ceca. Attraverso l’analisi con un microarray sono stati genotipizzati polimorfismi in svariati geni della riparazione del DNA e del ciclo cellulare, per un totale di 119 polimorfismi a singolo nucleotide. Potremo così identificare quali varianti alleliche sono associate con un aumentato o diminuito rischio di incorrere nella malattia nell’ottica di indicare un profilo genetico capace di predisporre o proteggere dall’insorgenza del cancro in giovane età.<br>Abbiamo così trovato associazione significativa per i geni: ERCC5-XPG, LIG1, CDKN2A, CCND1, XRCC2, BARD1, RAD52. Dai nostri risultati emerge che alcuni polimorfismi nei geni ERCC5-XPG, CCND1, BARD1, RAD52 sono associati con un diminuito rischio di cancro delle vie aero-digestive superiori, mentre polimorfismi nei geni XRCC2, CDKN2A e LIG1 sono associati con un aumento del rischio della neoplasia.<br>
File