ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05082015-104219


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
PELLEGRINI, MARZIA
email address
panduzzo@hotmail.it
URN
etd-05082015-104219
Title
Lutto complicato nei sopravvissuti al suicidio di una persona cara.
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof.ssa Dell'Osso, Liliana
Parole chiave
  • lutto complicato
  • suicidio
Data inizio appello
26/05/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La morte è inevitabile, così come è inevitabile il dolore in seguito alla morte di una persona cara. Se il processo di elaborazione del lutto viene interrotto e i sintomi si protraggono nel tempo si può parlare di CG (complicated grief. Inoltre l&#39;intensità dei sintomi è tale da compromettere la qualità della vita. Il CG è strettamente correlato alla tipologia della morte. I sopravvissuti al suicidio di una persona cara hanno elevata probabilità di sviluppare CG. Il campione reclutato nel presente studio ha incluso 99 adulti che, al momento del reclutamento, avevano avuto l’esperienza di morte di una persona per loro importante, in particolare: 22 sopravvissuti al suicidio (SS), 36 pazienti con complicated grief (CG) e 41 soggetti di controllo (CTL). In tutti i casi la perdita della persona amata è avvenuta almeno 6 mesi prima del reclutamento nello studio, in accordo con recenti studi relativi al profilo sintomatologico del CG. La diagnosi di CG era stata fatta sulla base di una valutazione clinica da parte dei medici dopo aver chiesto ai pazienti di compilare il questionario ICG.Osservando il grado di parentela all’interno del nostro campione di CG, in relazione al punteggio totale all’ICG, non sono emerse differenze significative tra maschi e femmine, mentre, in accordo con dati precedenti della letteratura, sono emerse differenze all’interno del nostro campione di SS.<br>Paragonando il profilo sintomatologico tra i CG e i SS, in relazione al punteggio totale all’ICG, è emerso come nei CG fossero predominanti i sentimenti di turbamento nel ricordare la persona cara e di invidia nei confronti di coloro che non avevano perso qualcuno.<br>I CG più dei SS non riuscivano ad accettare la morte della persona amata, desideravano fortemente il deceduto e il pensiero del deceduto era tale da impedire la normale vita quotidiana.<br>Nei SS erano predominanti i sentimenti di attrazione verso luoghi o persone associate al deceduto, ma anche rabbia incredulità, sfiducia verso se stessi e il prossimo, isolamento.<br><br>
File