ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-05012016-101542


Thesis type
Tesi di specializzazione (5 anni)
Author
TONELLI, ELISA
URN
etd-05012016-101542
Title
Metformin-associated lactic acidosis (MALA) in Unità di Terapia Intensiva: studio retrospettivo
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
ANESTESIA, RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA
Commissione
relatore Prof. Giunta, Francesco
Parole chiave
  • acidosi lattica
  • metformina
Data inizio appello
25/05/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La metformina è l’ipoglicemizzante orale più prescritto al mondo ed è considerato la prima linea terapeutica per il Diabete di tipo 2. Con all’incirca di 50 anni di esperienza clinica globale, la metformina è generalmente considerata sicura, con effetti avversi per lo più a carico del sistema gastro-intestinale: diarrea, nausea e vomito. La metformina è controindicata nell’insufficienza epatica o renale, nei pazienti molto anziani e in pazienti con disfunzione circolatoria, come l’insufficienza cardiaca congestizia, a causa dell’aumentato rischio di acidosi lattica. Sebbene l’acidosi lattica associata a metformina (MALA) sia una condizione rara (circa 10 casi/100.000 pazienti/anno), casi continuano ad essere riportati, con una mortalità del 40-50%. A causa della sintomatologia variegata ed aspecifica, l’acidosi lattica associata a metformina è spesso difficile da predire e diagnosticare. Il presente studio retrospettivo è stato condotto presso l’Unità di Terapia Intensiva, Anestesia ed Elisoccorso della ASL 1 di Massa Carrara. Sono stati valutati i pazienti ammessi in UTI nel periodo compreso tra Gennaio 2013 e Dicembre 2015 in seguito ad acidosi da metformina, secondo i seguenti criteri di inclusione: terapia cronica con metformina; acidosi lattica, definita come pH < 7.3, concentrazione di lattati ematici > 5 mmol/L e livelli di bicarbonato < 22 mmol/L.
File