ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04262017-130852


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
LAVEZZINI, LAURA
URN
etd-04262017-130852
Title
Soccorso a mammiferi selvatici autoctoni in difficoltà nella Provincia di Pisa: analisi di 6 anni di attività (2011-2016)
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof.ssa Sgorbini, Micaela
correlatore Dott.ssa Bonelli, Francesca
controrelatore Prof. Cantile, Carlo
Parole chiave
  • fauna selvatica autoctona
  • soccorso medico
Data inizio appello
19/05/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Scopo è stato documentare i dati ecologici e clinici dei soccorsi eseguiti in sei anni di attività nell’ambito della convenzione tra Provincia di Pisa e Dipartimento di Scienze Veterinarie di Pisa per il soccorso alla fauna selvatica in difficoltà. <br>Materiali e metodi. Gli animali ricoverati sono stati suddivisi per specie, sesso e età. Sono stati adottati, specie per specie, i criteri per la classificazione ufficiale venatoria dell’età. Di ogni soggetto sono stati considerati località, mese e motivo del soccorso. Per alcuni soggetti sono stati riportati i dati clinici, emato-biochimici e degli esami parassitologici quali-quantitativi per parassiti gastrointestinali e polmonari. I capi soccorsi, ove necessario, sono stati sottoposti a esame radiografico previa sedazione. Su alcuni capi deceduti è stato eseguito l’esame necroscopico. <br>Risultati. Sono stai soccorsi un totale di 178 soggetti. Centoquattro/178 capi sono stati vittime di incidenti stradali, 26/178 sono stati prelevati incautamente da cittadini o dalle Autorità competenti perché malati, 48/178 altre cause.<br>Conclusioni. La causa più comune di soccorso sono stati i traumi da incidenti stradali, mentre il ferimento da mezzi agricoli per la mietitura ha interessato solo Piccoli “a” di capriolo. A dispetto del divieto di legge, molte persone, ignare dei meccanismi biologici, raccolgono piccoli di selvatici per porli al sicuro da inesistenti pericoli. Le anormalità dei profili ematologico e biochimico sono state numerose e attribuibili ai traumi subiti o ad processi infiammatori in corso, come confermato dagli esami necroscopici. L’esame coprologico ha evidenziato la presenza di molti generi e specie di parassiti. Lo stato di nutrizione della fauna oggetto del presente studio era tuttavia ottima.<br>Parole chiave. fauna selvatica autoctona, soccorso medico.<br>
File