logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-04142022-093126


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
ASLLANI, ALEXANDRA
URN
etd-04142022-093126
Thesis title
Esecuzione del mandato d’arresto europeo, equo processo e carenze sistemiche riguardanti il rispetto dello “Stato di diritto”.
Department
GIURISPRUDENZA
Course of study
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Prof.ssa Martines, Francesca
Keywords
  • diritti fondamentali
  • Mandato d'arresto europeo
  • Stato di diritto
  • indipendenza dei giudici
  • Polonia
  • carenze del sistema giudiziario
Graduation session start date
02/05/2022
Availability
Withheld
Release date
02/05/2092
Summary
L’elaborato è volto a scoprire le caratteristiche, nonché le luci e le ombre di un tema attuale e al contempo complesso, nell’ambito del diritto dell'UE, ovvero il Mandato d'arresto europeo(MAE).In particolare: la decisione quadro del 2002, N. 584. Quindi, partendo dall’origine della materia in esame, viene analizzata la sua ratio; per poi passare alle fattispecie ostative della consegna.
Quale fase di passaggio tra un’analisi più generica sul tema del MAE, nell’ordinamento dell'UE, al fine di analizzare il particolare caso di MAE Polacco – nello specifico la causa C-354 del 2020 –, viene approfondito in primis il tema della crisi dello stato di diritto in Polonia nei suoi aspetti generali(dall'accesa del PIS fino alla violazione della Rule of Law).
La terza parte sarà dedicata ai precedenti il caso C-354/20, ovvero sentenze in cui la Corte di giustizia affronta aspetti diversi sia in materia di mandato d’arresto europeo, che in materia di
diritti fondamentali dell’Unione europea: i casi: C-477/16 PPU; C-452/16 PPU; C-453/16 PPU; C-216/18 PPU.
Infine, l'ultima parte è dedicata alla sentenza della Corte di Giustizia sulle cause riunite C-354/20 PPU E C-412/20 PPU. I temi che vengono affrontati sono l'indipendenza delle autorità nazionali, nonché i diritti fondamentali dell’UE (diritto ad un processo equo).
File