ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04122017-113004


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
COSSU, PIERO
URN
etd-04122017-113004
Title
Metatesi nel dialetto di Suelli (CA) tra fonetica e fonologia.
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
LINGUISTICA
Commissione
relatore Prof.ssa Marotta, Giovanna
controrelatore Prof. Fanciullo, Franco
Parole chiave
  • sardo
  • fonologia
  • fonetica
  • campidanese
  • dialettologia
Data inizio appello
28/04/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La presente tesi è uno studio fonetico-fonologico sul fenomeno della metatesi di /r/ nei dialetti sardi campidanesi sud-occidentali. Lo studio rientra nel quadro teorico della Fonologia della Reggenza (KLV 1985, 1990) e ha lo scopo di fornire una spiegazione in termini di relazioni laterali di quanto accade in luogo della metatesi in questo gruppo dialettale per quanto riguarda la struttura sillabica.<br>La proposta teorica che avanziamo in questa tesi tratta i nessi consonantici che si sono venuti a creare per via della metatesi di /r/ come tautosillabici e biposizionali, dove con quest&#39;ultimo termine intendiamo la proiezione di due slot temporali nella struttura scheletrica delle parole che contengono i nessi consonantici in questione. A sostegno dell&#39;ipotesi teorica, sono presentati i dati empirici relativi all&#39;analisi acustica che abbiamo effettuato in seguito alla sessione di registrazioni sul campo concernenti il dialetto di Suelli (uno dei comuni nell&#39;area geografica di interesse). I dati da noi raccolti indicherebbero che alcuni tipi di nessi consonantici che si sono originati per il fenomeno della metatesi, e che sono molto rari a livello interlinguistico (e considerati impossibili dalla teoria di riferimento), avrebbero un comportamento fonetico del tutto identico a quello di qualunque nesso consonantico non marcato. Anche dal punto di vista fonologico, secondo la nostra analisi, questi gruppi consonantici post-lessicali non presentano strategie di riparazione da parte dei parlanti nativi, i quali pare trattino questi attacchi complessi come qualsiasi altro gruppo consonantico in posizione di attacco, vale a dire come tautosillabici e biposizionali.
File