ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04062006-225035


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
Balloni, Valeria
email address
valiba@tin.it
URN
etd-04062006-225035
Title
"Progetto di scuola elementare e media a Massa"
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE
Supervisors
relatore Prof. Maffei, Pier Luigi
relatore Dott. Della Pina, Fernando
relatore Dott. Lorenzetti, Ernesto
Parole chiave
  • scuola bioclimatica
Data inizio appello
28/04/2006;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
La progettazione è stato affrontata partendo da un’analisi della tipologia scolastica, in particolare concentrando l’attenzione sul rapporto biunivoco tra la scuola e la città nei diversi periodi storici e nei diversi paesi, per poi soffermarsi sulle più recenti e significative realizzazioni nel panorama europeo. Tale analisi è seguita da uno studio sulla vicenda italiana e in particolare sugli effetti che la nuova riforma della scuola comporta sull’organizzazione degli edifici scolastici.
In linea con ciò che richiede il nuovo ordinamento in materia di lavori pubblici, viene poi sviluppato il Documento preliminare all’avvio della progettazione – Dpp – che esplica gli obbiettivi e le prestazioni attese, l’elenco dei vincoli, delle norme e delle procedure tecniche da rispettare, le classi di esigenza da soddisfare, i requisiti tecnici e i tetti economici per la produzione e la gestione dell’opera che dovrà rendere con efficacia tutti i servizi programmati, per tutto il ciclo di vita ipotizzato.
Infine viene formulata una proposta per il progetto preliminare concentrando l’attenzione sul rapporto tra l’edificio e il contesto nel quale si inserisce e sugli aspetti tecnici ed energetici dell’edificio. Le parti dell’edificio scolastico dedicate all’attività sportiva e alle attività complementari saranno collegate al quartiere per favorire lo sfruttamento degli spazi da parte della comunità extrascolastica.
In linea con le richieste italiane ed europee in relazione al rispetto ambientale e al risparmio energetico sono state proposte soluzioni che mirano allo sfruttamento della radiazione solare per la produzione di energia, alla gestione ecologica dell’acqua e alla salvaguardia degli spazi verdi.
File