ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04042020-143140


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
PARDINI, MATTEO
URN
etd-04042020-143140
Title
Analisi e ottimizzazione dei cambi produzione di una linea mixed model: il caso Vitesco Technologies Italy
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA GESTIONALE
Supervisors
relatore Ing. Dini, Gino
Parole chiave
  • cambi produzione
  • set-up
  • smed
  • mixed model
Data inizio appello
29/04/2020;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
29/04/2090
Riassunto analitico
Il seguente lavoro di tesi è stato frutto di un tirocinio della durata di 6 mesi presso lo stabilimento di Fauglia (PI) di Vitesco Technologies, azienda il cui core business è la produzione di elettroiniettori ad alta e bassa pressione. Lo scopo di questo elaborato è l'implementazione della metodologia SMED (Single Minute Exchange of Die) per la riduzione dei tempi di cambio produzione di una linea mixed model. Il lavoro è articolato in due iterazioni della tecnica, dove, in entrambe, attraverso l'OEE (Overall Equipment Efficiency) sono state individuate le cause di inefficienza, valutando secondo determinati criteri quale attaccare. Durante la prima iterazione è stata fatta una sgrossatura, mentre già dalla seconda il lavoro è stato molto più di dettaglio, attaccando inefficienze prima nascoste. Infine è stata fatta una valutazione dei costi risparmiati.
A completamento del lavoro sono state eseguite attività di formazione del personale riguardante i cambiamenti implementati, in un'ottica di sostenibilità grazie alla crezione di istruzioni di lavoro.

The following thesis work has been development during a 6 months internship activities carried out at the Fauglia plant (PI) of Vitesco Technologies, a company whose core business is the production of high and low pressure injectors. The aim of this elaboration is the implementation of the SMED (Single Minute Exchange of Die) methodology for reducing production change times on a mixed model line. The work is articulated in two iterations of the technique, where, in both, through the OEE (overall Equipment efficiency) they have been found the causes of inefficiency, estimating which to attack according to determined criteria. During the first iteration it was a roughing of inefficiencies, while already from the second the work was much more detail, attacking initially hidden inefficiencies. Finally, an assessment was made of the costs saved. To complete the work, staff training activities were carried out regarding the changes implemented, with a view to sustainability thanks to the creation of work instructions.
File